Andrea La Mantia: spirito di sacrificio, carattere, impegno, forza, tenacia e gol…

Lecce ed i tifosi tutti hanno già imparato ad amarlo perché chi come lui suda la maglia senza lesinare mai impegno, viaggia sempre sulla corsia preferenziale di chi ama far sventolare la bandiera giallorossa…

By
Updated: dicembre 4, 2018
Andrea La Mantia, attaccante del Lecce, foto P. Pinto

LECCE (di M.Cassone) – Taciturno ma sempre pronto a sorridere, un amico leale, dicono di lui, una persona seria, forte e caparbia, poco avvezzo alle luci della ribalta, vive in punta di piedi ma da protagonista, pronto a staccare, forte del suo metro e novanta di altezza, per salire in cielo e colpire di testa quel pallone che è la sua vita, la sua passione, il suo lavoro. Andrea La Mantia classe ‘91 originario di Marino è arrivato a Lecce dalla Virtus Entella, ufficialmente il 16 agosto, in uno scambio con Sasà Caturano, ed ha firmato un triennale. E se glielo avessero detto, forse, non ci avrebbe mai creduto di riuscire ad entrare nella storia del club di Via Col. Costadura in così breve tempo; ed il perché è presto detto. Tra il minuto 35 e il minuto 36 di Carpi – Lecce, nel giorno del 35° anniversario della scomparsa di Michele Lorusso e Ciro Pezzella, mentre gli ultrà espongono uno striscione in memoria dei due indimenticabili campioni, è proprio lui a spingere la palla in rete, è proprio lui a mettere le ali al Lecce che vola al secondo posto e accarezza il cielo dove ci sono i due eterni eroi.

Andrea La Mantia, attaccante del Lecce

Andrea La Mantia, attaccante del Lecce

Quello contro gli emiliani è stato il suo 5° centro dopo i gol a Livorno, a Verona, a Foggia ed in casa con la Cremonese, inoltre ha fornito due assist a Pescara e a Cosenza.

Spirito di sacrificio, carattere, impegno, forza, e tenacia le sue qualità migliori che permettono di affilare una delle sue armi migliori, il colpo di testa; è sempre presente, in ogni azione e non tira mai la gamba indietro, è uno che suda la maglia, sempre.

Andrea è molto legato alla sua famiglia, ed ha un diamante nel cuore, la nipotina che adora.

Fuori dal campo è conosciuto anche per la sua storia d’amore con Silvia Raffaele, incontrata quando giocava Cosenza, volto noto, ex corteggiatrice e tronista di Uomini e Donne; una storia al centro delle luci del gossip per diverso tempo che ha superato i chiacchiericci e si è cementata nel sentimento vero che mira a durare nel tempo abbattendo tutti gli ostacoli.

Andrea La Mantia e Silvia Raffaele, foto instagram

Andrea La Mantia e Silvia Raffaele, foto instagram

Lecce ed i tifosi tutti hanno già imparato ad amarlo perché chi, come lui, suda la maglia senza lesinare mai impegno, viaggia sempre sulla corsia preferenziale di chi ama far sventolare la bandiera giallorossa…

Di gol in gol quindi continua la storia di Andrea La Mantia nella città barocca e forte del suo contratto triennale avrà tempo per regalare ancora tantissime emozioni al popolo giallorosso.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 4 dicembre 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *