“Siamo sempre con voi” e in diretta instagram c’è Saponara: “Sto bene, ma mi manca il campo”

"Il nostro preparatore ci ha dato dei lavori da svolgere quotidianamente, un allenamento personalizzato e ci sentiamo ogni sera per decidere il lavoro da fare il giorno dopo": così il trequartista giallorosso nella videointervista

By
Updated: marzo 25, 2020
20200325_175657
20200325_175657

Dario Sanghez e Riccardo Saponara

LECCE – L’obiettivo è solo uno: restare a casa per sconfiggere il maledetto coronavirus. L’U.S. Lecce scende in “campo” per cercare di alleggerire il periodo nero che sta mettendo in ginocchio l’Italia, e non solo, e soprattutto quello dei tifosi giallorossi. Il club di Via Colonnello Costadura ha dato appuntamento ai suoi supporter alle ore 17:30, con una location d’eccezione, instagram, per una diretta con il trequartista giallorosso, Riccardo Saponara. “Ricky” è stato “sottoposto” ad una simpatica e leggera videointervista nella nuova rubrica “Siamo sempre con voi”.

L’idea è stato un vero successo: la bella chiacchierata in compagnia del giocatore gestita da Dario Sanghez, dell’ufficio stampa dell’U.S. Lecce, è stata molto seguita: “Sto bene, ma sono molto annoiato. Mi manca il campo e cerco di trovare sempre qualcosa da fare. Sono fiero di aver scelto di rimanere a Lecce -ha dichiarato l’ex Fiorentina, classe ’91– e di non aver raggiunto i miei cari. Mi mancano molto, ma per sconfiggere il virus bisogna sacrificarsi. Stare da solo è pesante, ma ha prevalso l’intelligenza e sono rimasto a Lecce in solitudine. Conta solo il bene comune in questo periodo. Cosa faccio? Vedo delle serie tv e qualche film, purtroppo non ho avuto il tempo per comprare dei libri prima che tutto chiudesse. Mi piace fare il cruciverba. La mattina, dopo aver fatto colazione, mi alleno con la divisa del Lecce, mi sveglio abbastanza presto. Per il resto faccio poco altro, mi sento con i miei amici e familiari in videochiamata. I miei gusti musicali? Diversifico molto, dipende dai periodi”.

La promessa di Riccardo ai tifosi salentini è molto bella e significativa: “Ancora ho fatto poco con la maglia del Lecce, spero di fare tanto altro. Grazie al pres. Sticchi Damiani per la fiducia avuta nei miei confronti. Sono molto riconoscente alla società e al mister per avermi voluto”.

Nei prossimi giorni la videointervista sarà ripetuta e questa volta ad un altro protagonista della formazione giallorossa.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 25 marzo 2020

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *