Mancosu: “Non so cosa sia successo. I nostri tifosi? I migliori d’Italia”

By
Updated: marzo 1, 2020
Marco Mancosu, capitano del Lecce (foto P. Pinto)
Marco Mancosu, capitano del Lecce (foto P. Pinto)

Marco Mancosu, capitano del Lecce (foto P. Pinto)

LECCE – “Non so cosa sia successo: i gol a inizio secondo tempo ci hanno tagliato le gambe. Nel primo tempo avevamo approcciato bene alla gara contro una delle squadre più forti d’Italia, la partita non ha avuto più senso. È stato proprio un susseguirsi di episodi, un avvio di ripresa così era dura da digerire e per reagire. Nel primo tempo ero sicuro che avremmo portato punti a casa. Ma ripeto: non so cosa sia successo”: così capitan  Marco Mancosu dopo il pesante 7-2 subito dal “suo” Lecce con l’Atalanta di Gasperini al “Via del Mare”.

SUPER TIFOSIIl centrocampista sardo si complimenta con i supporter giallorossi: “Noi abbiamo i migliori tifosi d’Italia e oggi sono venuto in sala stampa a metterci la faccia proprio per ringraziarli. Vedono la nostra voglia e il nostro combattere per loro. Sappiamo tutti cosa è successo in superstrada e oggi avremmo voluto regalargli una soddisfazione. Li ringraziamo perché sono sempre con noi. Abbiamo preso sette gol, dobbiamo stare solo stare zitti e lavorare”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 1 marzo 2020

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *