Roma, un inizio di 2020 da incubo: il prossimo avversario

Il Lecce incontra la squadra di Fonseca in un momento di crisi: nelle ultime cinque gare il trend è piuttosto negativo.

By
Updated: febbraio 18, 2020
roma
roma

La Roma, il prossimo avversario

LECCE (di Carmen Tommasi) – Nel segno della lupa, dei colori giallorossi e di due squadre del centro-sud: Roma-Lecce è questo e tanto altro. Il tecnico Fabio Liverani, romano de Roma, insieme al suo staff quasi tutto romano, va a fare visita alla squadra capitolina, lui che da bambino ha sempre tifato Roma e che poi, ironia del destino, ha fatto le sue fortune calcistiche nella Lazio di cui è stato anche capitano.

Il Lecce incontra la squadra di Fonseca in un momento di crisi: nelle ultime cinque gare il trend è piuttosto negativo. Tre sconfitte di fila, un pareggio e una sola vittoria; nove gol subiti nelle ultime tre partite di campionato e una zona Champions sempre più distante. Nell’ultima gara è stata punita anche dall’Atalanta di Gasperini: al “Gewiss Stadium” in rimonta i bergamaschi vincono 2-1 e allungano in classifica. Sono 6 adesso i punti di vantaggio della Dea, quarta in classifica, sui giallorossi quinti. Gli ospiti erano passati in vantaggio alla fine del primo tempo grazie a Dzeko dopo un errore di Palomino. Ma il difensore argentino si fa perdonare e nel secondo tempo e pareggia. Quindi Gasperini estrae dal cilindro Pasalic, fuori Zapata, che al primo pallone toccato, 19 secondo dopo il suo ingresso in campo, sigla un bel gol.

Dopo 24 partite i capitolini hanno 39 punti in classifica: sono 11 le gare vinte, sei pareggiate e 7 perse: sono 43 i gol fatti e 31 quelli subiti. L’inizio del 2020 è stato gelido: solo 4 punti in 7 partite.

La squadra del tecnico portoghese, arrivato in estate tra infinito scetticismo ad allenare per la prima volta in Italia, gioca con il 4-2-3-1: nel girone d’andata, dopo un avvio stentato, dovuto anche se non soprattutto al cambio di allenatore, i giallorossi hanno espresso dei buoni e bei principi di calcio, forse tra i più soddisfacenti della serie A. Costruzione del gioco da dietro, bella proprietà di palleggio e un’importante combinazione nello stretto della trequarti avversaria: così la Roma aveva chiuso il suo bel 2019.

A gennaio sono arrivati i difensori Runo Peres, Ibanez, Villar, l’attaccante Carles Perez e il centrocampista Nzonzi dal Galatasaray. Nel frattempo, la Roma giovedì sarà impegnata in Europa League con i belgi del Gent.

Appuntamento domenica alle ore 18:00 nella suggestiva atmosfera dello stadio Olimpico che sicuramente “straborderà” di giallorosso, anche se così come è accaduto in occasione di Napoli- Lecce, anche per la gara Roma-Lecce, la trasferta potrebbe essere vietata ai tifosi salentini che non hanno aderito al programma della fidelity card.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 18 febbraio 2020

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *