Donati: “Il Napoli? Serve massima attenzione”

By
Updated: febbraio 6, 2020
20200206_152509

LECCE –  “Il fatto di essermi subito calato in questa nuova realtà è merito del gruppo. Può sembrare una frase scontata, ma è la verità, tutti i ragazzi sono molto umili e danno la massima disponibilità. Di quello che sto facendo in campo preferisco non parlare, nel senso che lascio giudicare gli altri. Mi soffermo sull’aspetto fisico e posso dire di sentirmi veramente bene”: così Giulio Donati che in punta di piedi é diventato subito un punto di riferimento per la difesa giallorossa, terzino destro di ruolo che nelle ultime partite ha giocato a sinistra.

Il difensore di Pietrasanta, da ieri 30enne, ha parlato delle differenze tra campionato tedesco e italiano: “Qui c’è maggiore attenzione tattica in campo e si studiano gli avversari e si ha maggior equilibrio. In Germania, invece, si gioca più all’attacco con maggiore spregiudicatezza”.

Bisogna fare gruppo e dare continuità all’ultimo risultato  positivo contro i granata: “Le sensazioni che avevo prima della gara con il Torino erano positive, perché la squadra nella settimana, anche se in questo senso è un periodo che lo si fa, si è allenata con grande intensità. Napoli? Lo affronteremo con tanta energia e attenzione perché loro sono una squadra che crea tanto e si muove molto, motivo per il quale dovremo essere bravi a non concedere occasioni”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 6 febbraio 2020

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *