Liguori al Liceo “Siciliani”: “Il nostro dna deve essere giallorosso; abbiamo un occhio di riguardo per i giovani tifosi”

Il dirigente di Via Col.Costadura non ha parlato solo di calcio ma anche e soprattutto della voglia di realizzare i propri sogni, nella vita come nello sport. E tra gli applausi dei presenti ha omaggiato la dirigente Vittoria Italiano con la maglia di Diego Farias

By
Updated: ottobre 28, 2019
Corrado Liguori, vicepresidente US Lecce e Vittoria Italiano, Dirigente scolastico

LECCE – Il vicepresidente del Lecce, Corrado Liguori, è stato ospite del Liceo Linguistico “P. Siciliani”, nel corso dell’Assemblea d’Istituto.

Il vicepresidente che ha dialogato anche con il giornalista Antonio Greco alla presenza dei tantissimi ragazzi e ragazze, e poi ha rimarcato il concetto del dna giallorosso, del tifo, dell’amore verso il Lecce.

Corrado Liguori, vicepresidente US Lecce e Vittoria Italiano, Dirigente scolastico

Corrado Liguori, vicepresidente US Lecce e Vittoria Italiano, Dirigente scolastico

Il fatto più bello è che siamo riusciti a raggiungere il record assoluto di abbonamenti, quasi 19mila, è questo è un fatto importante ma un elemento su cui abbiamo sempre rimarcato l’attenzione, è quello legato al passaggio generazionale del tifo. Questo è un concetto che secondo me è fondamentale nelle scelte di un club. Ci siamo ritrovati negli anni in cui avveniva il ricambio generazionale del tifo, in categorie minori, che non ci competevano, e quindi si è ricreata attenzione nei confronti dei Messi, dei Ronaldo, che non guasta perché sono dei grandi campioni, ma il dna, il cuore, non può che essere giallorosso, e se il giallorosso mancava sono state inevitabili le distrazioni. Ora ce la stiamo mettendo tutto per fare in modo che queste distrazioni tornino a casa. E quindi vogliamo che tutti tornino a casa, il nostro cuore deve essere giallorosso”. Queste le parole di Corrado Liguori.

Il dirigente di Via Col.Costadura non ha parlato solo di calcio ma anche e soprattutto della voglia di realizzare i propri sogni, nella vita come nello sport. E tra gli applausi dei presenti ha omaggiato la dirigente Vittoria Italiano con la maglia di Diego Farias.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 28 ottobre 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *