Delusione Liverani: “Gli errori si pagano”

By
Updated: ottobre 6, 2019
IMG-20190817-WA0012

BERGAMO – “Avevamo di fronte una squadra forte a cui non si può regalare un gol, perché poi diventa difficile da recuperare. Loro hanno tantissima qualità e diventa difficile replicare quando sei troppo molle. Ci sta, però, di perdere a Bergamo. Abbiamo avuto un paio di occasioni che non abbiamo sfruttato e gli errori si pagano“:  queste le parole di Fabio Liverani, ai microfoni di Dazn, dopo la sconfitta di 3-1 del suo Lecce in casa dell’Atalanta di Gasperini.

LA GARA –  L’allenatore giallorosso ammette che c’è ancora tanto da crescere: “È un periodo un po’ così in cui abbiamo giocatori al di sotto del proprio standard che dobbiamo aspettare e portarli ad una condizione accettabile per costruire il nostro percorso verso la salvezza che, in questa stagione, è di una difficoltà molto alta. Serviva avere più aggressività, fisicità e reattività in mezzo al campo. Noi siamo tuttavia una squadra che difficilmente molla e che sa dove vuole arrivare. La sosta? Ci servirà per far lavorare chi si è fermato in questo periodo o chi non ha fatto il ritiro come Farias, Babacar e Imbula, per noi sono giocatori importanti. Vale lo stesso discorso per Tabanelli”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 6 ottobre 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *