Lucioni vuole il massimo: “Questo é un campionato che non ti aspetta”

By
Updated: ottobre 3, 2019
20191003_165641

LECCE –  “Credo che prima di dire se una gara è proibitiva o meno bisogna analizzarla a 360°. L’Atalanta, indubbiamente, è più avanti rispetto al Lecce, è un gruppo che lavora assieme da diversi anni e quest’anno si sta confermando una squadra fortissima“: queste le parole di Fabio Lucioni nel presentare la gara di domenica a Bergamo con l’Atalanta di mister Gian Piero Gasperini, terza in classifica.

LA DEA – L’esperto difensore centrale di Terni, 32 anni, sa bene che non sarà una gara facile quella al “Gewiss Stadium“: “Dovremo mettere in campo la determinazione vista a Torino e Ferrara. Dovremo alzare l’asticella dell’attenzione e con questo voglio dire che dovremo essere corti e aggressivi per non concedere ai nostri avversari il tempo di una giocata”.

LA DIFESA – Bisogna crescere, insomma, anche nella fase difensiva: “Il non subire reti farebbe crescere il coraggio, la consapevolezza e la fiducia, però, se analizziamo le marcature subite non ci sono stati errori individuali. Domenica, però, bisognerà essere più aggressivi nei nostri 25 metri. Siamo in una fase di crescita e il mio auspicio è quello che quanto prima potremo arrivare al 100% perché questo è un campionato che non ti aspetta”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 3 ottobre 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *