Ancelotti: “Il Lecce ha la sua idea di gioco e Liverani mi sta simpatico”

By
Updated: settembre 22, 2019
f
f

Carlo Ancelotti, allenatore Napoli

LECCE – “Il Lecce quando gioca sa quello che fa, ha le sue idee e spero che riesca a fare bene, perchè Liverani mi sta simpatico (sorride, ndr): queste alcune delle parole di Carletto Ancelotti  dopo il poker del suo Napoli ai danni del Lecce, 4-1 finale, nel match del “Via del Mare”.

LA GARA – Il tecnico degli azzurri passa, poi, a parlare della gara: “Devo dire che Llorente si è presentato molto bene, mi è piaciuto insieme a Milik, per come si sono mossi e per come hanno giocato. Davanti abbiamo varietà e qualità. Era una partita trappola dopo Liverpool, ma averne cambiati tanti ci ha dato un vantaggio. Qualcuno pensa che possa essere una partita di secondo piano, invece per questo bisogna tenere alta l’attenzione. Dal punto di vista mentale la squadra è stata ottima nella gestione della partita. Milik in quella posizione si trova bene perché ha possibilità di ricevere e calciare. Tante partite le ha fatte con Lewandowski ed è abituato ad essere un po’ più dietro rispetto alla prima punta. La Juve è ancora in via di definizione, l’Inter è già più formata e con maggiori certezze”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 22 settembre 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *