Lecce-Napoli: già sforata quota 2000; per Spal – Lecce più di 200 i biglietti già staccati per il settore ospiti

By
Updated: settembre 19, 2019
I tifosi del Lecce

LECCE – La passione per il Lecce e la voglia di calcio, di serie A, non conosce limiti e soste, e nonostante le polemiche che nei giorni scorsi si sono scatenate sul web sul cosiddetto “caro prezzi” , per la gara Lecce-Napoli sono già stati venduti (dato delle ore 20:00 del 18 settembre) 2.056 biglietti di cui 635 sono del settore ospiti.

Leggendo i commenti dei tifosi sui vari gruppi dedicati alle sorti Lecce calcio ci accorgiamo che i pareri sono divisi: c’è chi pensa che la società abbia fatto bene a fare cassa nelle partite di cartello e chi invece trova antipatica la decisione.

Questa politica era stata annunciata in fase di lancio della campagna abbonamenti evidenziata da prezzi popolari nei vari settori e con un settore dedicato alle famiglie dove i bambini (e sono più di 400) hanno avuto l’abbonamento omaggio.

I PREZZI DI LECCE – NAPOLI Tribuna Centrale Inferiore 80 euro in prevendita e 90 euro il giorno della gara, la Tribuna Est a 70,00 euro e 80,00 euro, Curve a 50,00 euro e 60,00 euro, settore ospiti a 50,00 euro e in questo settore non sarà possibile acquistare il tagliando ai botteghini.

Ricordiamo che la tariffa è unica e si differenzierà solo nel giorno della gara per chi lo acquisterà ai Botteghini dello stadio.

SPAL – LECCE: partita bene anche la vendita dei tagliandi per il settore ospiti dello Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara” per la gara tra Spal e Lecce in programma mercoledì 25 settembre 2019, alle ore 20:30 del 18 settembre erano già stati staccati 225 biglietti.

Ricordiamo che termine della vendita dei biglietti del Settore Ospiti è fissato per le ore 19:00 del 24 settembre, ed è possibile acquistarli senza obbligo di Fidelity Card, presso tutti i punti vendita vivaticket abilitati e online sul sito www.vivaticket.it al costo di € 25,00 INTERO – € 16,00 Donne, Over (nati prima del 31/12/1954), UNDER (nati dal 01/01/2004 fino al 31/12/2006).

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 19 settembre 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *