Patto col tempo: “strani giorni”

By
Updated: giugno 29, 2019
Meluso Sticchi Foto Pinto
Curva Nord

Curva Nord del “Via del Mare”

LECCE (di Carmen Tommasi) – Voglia di calcio giocato, di ritornare ad emozionarsi, e perchè no anche a soffrire, di affollare il “Via del Mare” e di rivivere dopo tante stagioni, ben sette, l’atmosfera della serie A. Sono questi gli strani giorni –“Strani giorni, viviamo strani giorni” come cantava Battiato-  che stanno trascorrendo i tifosi del Lecce, sempre molto attenti, passionali e iper presenti nella vita della loro squadra del cuore.

I calciatori e lo staff tecnico sono ancora in vacanza, ultimissimi giorni di meritato relax (chi in Italia, chi nel Salento stesso e chi all’estero) e nel frattempo il diesse Mauro Meluso è al lavoro per dare vita al nuovo Lecce, che sarà composto da un mix di giocatori che hanno portato la squadra in massima serie, insieme ai nuovi arrivi che andranno a puntellare una rosa già abbastanza competitiva.

Il 14 luglio si partirà in ritiro a Santa Cristina, a 50 chilometri da Bolzano, in Val Gardena, per la preparazione precampionato che durerà fino al 28 luglio, ma la comitiva giallorossa si radunerà qualche giorno prima nel Salento per le visite mediche di routine. Nel frattempo, i supporter giallorossi sono incuriositi sulla rosa che verrà e le ipotesi sui possibili undici iniziali che Fabio Liverani schiererà alla prima di campionato sono tra le più disparate, e comprendono anche chi, forse, non arriverà mai alla corte del tecnico romano e del suo staff. Il tutto in attesa dell’ufficializzazione dell’arrivo del terzino Benzar e del centrocampista Shakhov. Cosi come il direttore sportivo cosentino sembra aver già raggiunto l’accordo con il portiere Gabriel: il brasiliano, che in caso di promozione in A avrebbe rinnovato con il Perugia, si è svincolato dalla società umbra, la prossima settimana sarà nella città barocca per legarsi al club salentino.

Il calciomercato estivo aprirà i battenti ufficialmente il primo luglio e chiuderà il 2 settembre 2019 (il campionato di massima serie inizierà, invece, sabato 24 agosto): a differenza dello scorso anno, quando le trattative si chiusero prima dell’inizio della Serie A, la fine della sessione è stata nuovamente spostata dopo le prime giornate di campionato. La decisione è stata presa per allinearsi alle date del calciomercato nella maggioranza dei paesi stranieri.

La “sessione”, però, è sempre aperta, con possibilità di portare avanti trattative in ogni momento, ma il deposito e la ratifica dei contratti presso la Lega serie A saranno possibili solo dopo l’apertura ufficiale. Così come, anche il tempo dei sogni, delle speranze e delle aspettative non ha mai limiti, nemmeno quello delle critiche sterili e immotivate, e quindi è bene continuare a sognare, ed anche a “vagheggiare”; il bello del calcio è proprio questo è lo sport di tutti e per tutti.

Sognate, quindi, continuate a farlo: tutto è possibile quando si parla di calcio e i tifosi del Lecce lo sanno bene.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 29 giugno 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *