Ecco Brayan Vera dalla Colombia al Salento con una valigia piena di sogni

Ha sottoscritto un contratto di quattro anni con opzione per il quinto, lo hanno accompagnato il presidente del Leones Carlos Murillo e la figlia, proprio in virtù dei buoni rapporti che si sono creati col club colombiani

By
Updated: giugno 13, 2019
Bryan Vera

LECCE – Dalla Colombia al Salento, 10mila chilometri di speranze e sogni, 10mila chilometri di distanza da colmare con passione e forza: ecco che Brayan Vera Ramirez, 20 anni, terzino sinistro ex Leones, si presenta alla sua nuova squadra, ai suoi nuovi tifosi.

Murillo presidente del Leones e la figlia, Vera, Mercadante e Meluso

Murillo presidente del Leones e la figlia Juliana, Vera, Mercadante e Meluso

Ha sottoscritto un contratto di quattro anni con opzione per il quinto, lo hanno accompagnato il presidente del Leones Carlos Murillo e la figlia Juliana, proprio in virtù dei buoni rapporti che si sono creati con il club colombiano.

Il ragazzo così come ha specificato il direttore generale del Lecce Giuseppe Mercadante: “Il ragazzo ha voluto indossare la nostra maglia durante la conferenza e questo è già indicativo”.

“Siamo molto contenti per la chiusura di questo operazione che è la testimonianza del fatto che una stretta di mano vale quanto una firma. – ha affermato Mauro Meluso – Brayan va ad occupare una casella degli extracomunitari, ma ne siamo contenti perché crediamo molto nelle sue possibilità”.

Visibilmente emozionato Brayan si è detto entusiasta: “Sono contento ed emozionato di essere qui; da Lecce sono passati grandi giocatori colombiani come Muriel e Cuadrado, e spero di riuscire a fare bene come loro. Il calcio italiano è il più importante al mondo, dove ci giocano grandi campioni e questo rappresenta per me una sfida. Ho sempre giocato in una linea difensiva a quattro sia nel club che nell’Under 20, ma posso giocare anche da centrale”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 13 giugno 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *