Premio “Via XXIV Maggio Group”: ancora emozioni giallorosse a Squinzano

By
Updated: maggio 29, 2019
61263267_853484501674682_1250879593980624896_n
61263267_853484501674682_1250879593980624896_n

II edizione dell’evento “Via XXIV Maggio Group”

SQUINZANO – Sorrisi, emozioni, ricordi e momenti di forte emozione: si è conclusa così l’entusiasmante seconda edizione del Premio “Via XXIV Maggio Group”. L’idea, o meglio la manifestazione, nasce dall’omonimo gruppo facebook che riunisce tantissimi tifosi del Lecce: l’obiettivo è  quello di premiare per meriti sportivi i dirigenti e calciatori dell’amata squadra giallorossa. Il tutto prende il nome da una via di Squinzano dove aveva sede lo studio di otorinolaringoiatra e legale dei fratelli Capone, Alfredo e Andrea.

L’evento, svolto nell’ex macello in via Cellino 77 a Squinzano, è stato organizzato in collaborazione con la Pro Loco e col patrocinio dell’Amministrazione Comunale per omaggiare alcuni dei protagonisti del ritorno dell’U.S. Lecce in serie A. Erano presenti i due soci Dario e Silvia Carofalo, il diesse Mauro Meluso, capitan Marco Mancosu, Andrea La Mantia, il dottor Giuseppe Palaia e il massaggiatore Francesco Soda. Premiati anche Filippo Falco, il presidente Saverio Sticchi Damiani e mister Fabio Liverani, non presenti, ma assenti “giustificati”.  Non poteva mancare un riconoscimento per l’indimenticato Sergio Vantaggiato consegnato al giornalista Vittorio Renna.

Una bella serata per festeggiare ancora una volta il presente, il passato e il futuro, si spera roseo, del Lecce. Evento allietato dall’entusiamo infinito dei Lesionati del Party Zoo Salento.

61276435_357478534908453_3698281315066445824_n

 
Targa Paolo Serio per Andrea La Mantia
Targa a Marco Mancosu come giocatore simbolo

Targa Mimmo Cataldo a Mauro Meluso
Targa Mimmo Renna a Fabio Liverani
Targa Sergio Vantaggiato a  Vittorio Renna
Targa Franco Jurlano a Sticchi Damiani
Targa Lorusso Pezzella a Filippo Falco come più votato dal web.
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 29 maggio 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *