Padova-Lecce 2-1: le pagelle dei giallorossi

Venuti-Marino, gara difficile. Mediana in difficoltà, attacco sterile

By
Updated: maggio 1, 2019
58758414_577412826088155_7238956679197360128_n
58758414_577412826088155_7238956679197360128_n

Padova-Lecce: 2-1

LECCE (di Carmen Tommasi) – La serie A sembrava ad un passo, con due giornate d’anticipo, ma il Padova ha battuto 2-1 il Lecce tra le mura amiche dello stadio Euganeo. Alla squadra di Liverani bastavano tre punti per festeggiare, ma i biancoscudati,  con un piede già in serie C,  vanno subito in vantaggio al 3’ e poi la loro gara è in discesa (LEGGI QUI).

Le pagelle:

Vigorito – Poco può sui due gol subiti, ma poi all’83’ è bravissimo su Baraye e salva i suoi da un’ulteriore “figuraccia” . VOTO 6.

Meccariello – Fa decisamente più bella figura in fase di spinta che in quella di ripiegamento. Parte benino ma poi cala, e non poco, nella ripresa. VOTO 5.5.

Lucioni – Prende per mano la difesa, come sempre, e fa quel che può. Uno dei più positivi del reparto arretrato. VOTO 6.

Marino – Va in affanno, insieme a Venuti su un pimpante e reattivo Baraye. Gioca solo un tempo. VOTO 5. (46′ Bovo – Entra e si becca subito un giallo, forse molto generoso. Fa il suo. VOTO 6).

Venuti: Stesso discorso fatto per il compagno Marino. Ha sulla coscienza il gol dell’1-0 del Padova. VOTO 5.

Tabanelli – Non in giornata strepitosa, ma si inserisce e crea comunque scompiglio nella difesa ospite. VOTO 5.5. (67′ Haye – Entra bene in partita e cerca di cambiare gli equilibri del match. Almeno ci prova. VOTO 6).

Petriccione – Anche lui gioca solo un tempo e sembra stanco, appannato. VOTO 5.  (46′ Palombi – Fa fatica e non supporta i suoi, si vede poco e niente. VOTO 5).

Majer – Versatile. Corre per due e crea spazi per i compagni. Nella ripresa appare stanco, ma non molla comunque la presa. VOTO 6.

Mancosu  Scarico. Non una delle sue giornate migliori in terra veneta: tocca pochi palloni e compie molti errori grossolani. VOTO 5.5.

Falco – Una gara difficile anche per lui. Non vede mai la porta, cerca spesso la soluzione personale e sbaglia troppi cross. VOTO 5.5.

La Mantia – Generoso, come al solito. Si procura il penalty e arretra spesso per aiutare i compagni. VOTO 6.

Allenatore Liverani: Il suo Lecce perde il match point per la serie A diretta con due giornate d’anticipo: gli undici schierati in campo non hanno risposto come dovevano e, infatti, ad inizio ripresa ne cambia ben due (Marino e Petriccione). Adesso c’è la sosta e poi lo Spezia: tutto da “rifare”. VOTO 6.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 1 maggio 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *