Gran Premio Giovanissimi del Salento venerdì a Tuglie

By
Updated: marzo 27, 2019
La locandina
La locandina

La locandina

LECCE – Venerdì 29 marzo il Teatro Comunale di Tuglie alza il sipario sulla terza edizione del “Gran premio Giovanissimi del Salento”, evento creato ed organizzato dall’omonima testata giornalistica sportiva diretta da Alessio Quarta.

Un momento utile a premiare le “eccellenze” del calcio salentino che si sono contraddistinte non solo per importanti risultati agonistici ma anche per la dedizione alle tematiche sociali, nell’ambito del mondo del calcio giovanile, il giornalismo e l’editoria.

La manifestazione di quest’anno organizzata con il patrocinio del comune di Tuglie vede la partnership di Inventiamo Eventi e di Edizioni Città Futura con la collana “ I Libri di Icaro” che presenterà al pubblico la biografia di Giuseppe Palaia storico medico sociale dell’Unione Sportiva Lecce , libro scritto dal giornalista Beppe Longo. La serata è organizzata da Michele Giannotta e condotta da Fiorella Mastria

Premio alla carriera al decano dei giornalisti sportivi leccesi, Elio Donno, il premio all’editoria va all’editore Paolo Pagliaro, per l’Unione Sportiva Lecce riceveranno dei premi Silvia Carofalo con Personaggio Sportivo Femminile dell’anno” e il vicepresidente Corrado Liguori come “Miglior dirigente per il professionismo 2018/19” e poi c’è il Premio alla carriera per la Medicina dello Sport al Dott. Giuseppe Palaia.

Saranno premiati inoltre il sindaco di Uggiano La Chiesa Giuseppe Salvatore Piconese quale “miglior amministratore pubblico salentino per l’ambito sportivo e culturale; e poi al gruppo Caroli Hotels di Gallipoli, impegnato a 360 gradi nella promozione dello sport, va un riconoscimento per l’Impresa sociale per lo sport”; e poi sarà premiata la scuola calcio di Fabrizio Miccoli come miglior settore giovanile e la Virtus Francavilla come “società nuove speranze”. E inoltre: “Migliore allenatore” ad Angelo Sanapo (A.S.Tricase) e “migliore allenatrice” a Vera Indino “Salento Women Soccer”, “Società calcistica per l’integrazione sociale” A.s.d. Tuglie e “Premio Etica Sportiva” alla A.C. Nardò, “Personaggio sportivo maschile dell’anno” è Luigi Panarelli” attuale allenatore del Taranto calcio. Il titolo di “Miglior dirigente istituzionale dell’anno” va ad Antonio Quarto coordinatore del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, Premio come “Miglior dirigente per il settore dilettantistico s.s. 2018/19” va a Cristina Costantino Presidente della Virtus Matino. A PianetaLecce va il premio quale “migliore testata giornalistica sportiva salentina”.

Inoltre sarà premiato come giornalista dell’anno per Lino De Lorenzis e “giornalista salentina emergente” va a Silvia Resta per la direzione di Dilettanti Puglia 24. “Calciatore salentino dell’anno” il Primavera del Lecce Alessandro Avantaggiato e “Calciatrice salentina dell’anno” viene nominata Serena D’Amico della Salento Women Soccer.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 27 marzo 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *