Petriccione: “Il Pescara? Sarà un Lecce combattivo”

By
Updated: marzo 26, 2019
Petriccione, foto Pinto
IMG-20190324-WA0096

Jacopo Petriccione, centrocampista U.S. Lecce

LECCE – Jacopo Petriccione è diventato un punto di riferimento per la mediana del Lecce e il tecnico Fabio Liverani non rinuncia quasi mai al centrocampista di Gorizia: “Il gol realizzato contro l’Ascoli lo dedico a mio fratello, che per la prima volta era in tribuna a vedermi e alla mia ragazza. E’ stato bello -ha spiegato il 24enne- andare a segno davanti ai nostri tifosi”.

L’ASCOLI – Il Lecce ha battuto in casa la formazione matchigiana, sabato scorso, con il rocambolesco 7-0: “Quella di sabato scorso è stata una gara strana, non mi era mai capitato di stare 5-0 dopo trenta minuti di gioco. Fin dalle prime battute si è visto che avevamo una marcia in più e così è stato. Sinceramente già a settembre-ottobre, vedendo come si esprimeva la squadra, speravo in un piazzamento nei playoff, anche se il nostro obiettivo principale all’inizio del campionato era la salvezza. Ora siamo li e ce la giocheremo fino alla fine“.

LA PROSSIMA – Domenica alle ore 21:00 al Via del Mare i giallorossi ospiteranno il Pescara, brutta bestia da affrontare: “All’andata fu una partita che non meritavamo di perdere. Finimmo la gara in nove, ma anche quando rimanemmo in dieci giocavamo solo noi. Incontreremo un avversario forte, che verrà qui alla ricerca della vittoria, ma troveranno un Lecce pronto e combattivo come sempre”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 26 marzo 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *