Ricetta Tabanelli: “Pensare partita dopo partita”

Il centrocampista giallorosso presenta la gara di sabato con l'Ascoli, in programma alle ore 18:00 al Via del Mare: "Vogliamo vincere, giocheremo a specchio"

By
Updated: marzo 20, 2019
54398030_266074347650698_668501493434810368_n
Tabanelli

Andrea Tabanelli, centrocampista U.S. Lecce

LECCE (di Carmen Tommasi) – Sempre sorridente, a modo, e mai una parola fuori posto. Andrea Tabanelli è fatto così e al momento si gode il gol siglato a Crotone, che ha regalato un punto ai giallorossi, ed il bel momento del suo Lecce: “I tre gol che avevo messo a segno in questa stagione, purtroppo, non avevano fruttato punti. A Crotone, invece, è arrivato un punto. Abbiamo ottenuto un pareggio -ha dichiarato il centrocampista di Ravenna, 29 anni– contro una squadra tra le più in forma del campionato, anche se per come si era messa la partita ci stavamo facendo la bocca dolce. Per me, è un punto guadagnato e non sono due punti persi Questo è un punto da valorizzare, questa è la nostra speranza, con una bella vittoria sabato con l’Ascoli”.

IL RUOLO – L’ex Cesena, quattro gol nel campionato in corso, parla del suo ruolo e del rapporto con mister Fabio Liverani, con cui è molto cresciuto: “Negli ultimi tre anni ho segnato solo tre reti, mentre quest’anno sono già a quota quattro. Mi piace molto il modo di interpretare il mio ruolo di mezzala. Con mister Liverani lavoriamo molto sui miei inserimenti, per creare più situazioni nelle nostre azioni offensive.  A livello tattico mi ha aiutato a trovare gli inserimenti in zona offensiva. I rimproveri di Liverani sono stati uno stimolo, mi hanno aiutato dal punto di vista mentale a fare sacrifici per ritornare al meglio Certamente nel girone di ritorno le difficoltà per tutti aumentano, perché ogni squadra ha un obiettivo da perseguire e il tempo per recuperare ad eventuali errori è sempre meno. Anche se ragioniamo su una gara alla volta, ci aspettano tre gare consecutive al Via del Mare. Chi è il leader in campo? Diciamo che, in questo Lecce, siamo tutti dei leader. Ci sono i giocatori di qualità come Mancosu e Falco, poi a seconda delle partite c’è sempre bisogno di tutti e nel gruppo siamo tutti importanti in egual modo”.

SMS AI TIFOSI – Il pubblico del “Via del Mare”, si sa, è sempre molto caloroso: “I nostri tifosi ci hanno sempre seguito in maniera numerosa e calorosa, il nostro augurio è che possano essere sempre di più a sostenerci e aiutare per cercare di ottenere il massimo da queste partite in casa, che sono fondamentali per il nostro campionato. La gara di sabato? Con l’Ascoli giocheremo a specchio e saranno decisivi gli scontro diretti. Chi riuscirà a vincerli porterà a casa la partita. Loro hanno una rosa ampia e con giocatori di qualità, in settimana studieremo le contromosse da applicare. Il girone di ritorno è più difficile, le squadre hanno imparato a conoscerci e provano a non farci giocare partendo da dietro, perché sanno che abbiamo un buon palleggio. Ma ora, pensiamo solo a sabato…

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 20 marzo 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *