Falco: “Sogno la serie A ma dobbiamo volare basso…”

By
Updated: marzo 7, 2019
Filippo Falco

LECCE – Filippo Falco, attaccante del Lecce, uomo di punta di una rosa che sta stupendo nel campionato di serie B ha parlato in sala stampa concentrandosi sulla prossima gara, il derby col Foggia, un derby che non ha mai giocato e archiviando definitivamente la sconfitta di Palermo.

PALERMO – “Abbiamo sbagliato l’approccio ma poi abbiamo fatto una buona partita, il Palermo ha avuto due occasioni, siamo stati sfortunati e potevamo capitalizzare di più, Brignoli era in stato di grazia, pensiamo al Foggia. Dobbiamo essere più cinici, meno belli ma più efficaci per chiudere le gare prima”.

UOMO ASSIST – “Devo essere bravo ad adattarmi, La Mantia vuole la palla più alta, Palombi in profondità, adesso La Mantia sta facendo benissimo e dobbiamo aiutarlo a continuare a segnare”.

DERBY – “Il derby non l’ho mai giocato. Non è una partita come le altre ma dobbiamo affrontarla con la stessa testa con cui affrontiamo le altre; sarà una bella gara sia sugli spalti che in campo, è un’occasione importante per noi. Fare risultato sarebbe un altro passo importantissimo. Ha un organico importante, gli obiettivi loro non erano questi, non era la salvezza”.

BUONI PROPOSITI E SOGNI – “Fare risultato sabato ci può dare più consapevolezza, adesso i punti valgono doppio, e sarebbe importantissimo per lanciarci negli ultimi mesi che saranno decisivi. L’obiettivo primario da quando ho firmato a Lecce è andare in serie A; è il sogno di ogni bambino giocare nella massima serie, adesso sono più maturo e giocarla da protagonista sarebbe il massimo. Playoff ne ho giocati tanti ma questo potrebbe essere il più bello, però spero di andare direttamente in A ma voliamo basso e cerchiamo di giocarcela con tutti”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 7 marzo 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *