Liverani: “Mai abbassare il ritmo. Il Palermo? Il più competitivo nella sua globalità”

By
Updated: marzo 1, 2019
Liverani
Liverani

Fabio Liverani, allenatore U.S. Lecce

LECCE – Fabio Liverani presenta la difficile sfida di domani in casa del Palermo, in programma alle ore 18:00 allo stadio “Renzo Barbera”.

“Con la gara di domani a Palermo -ha chiosato il tecnico romano- si chiude questo trittico di gare in una settimana. Ci arriviamo con un buono stato d’animo, sapendo che affrontiamo una squadra ferita dopo la larga sconfitta con il Crotone, che vorrà ripartire davanti al proprio pubblico. Non so, sinceramente, quanto e se le difficoltà societarie possano incidere sulla squadra. Per valori credo che il Palermo sia la squadra più competitiva del campionato nella sua globalità“: queste le parole dell’allenatore giallorosso alla vigilia del big match con il “suo” Palermo, squadra in cui ha giocato come calciatore.

AVANTI TUTTA – L’ex Ternana sembra avere la ricetta giusta per affrontare la squadra siciliana: “Sappiamo e l’ho detto ai miei ragazzi che non potremo abbassare il ritmo e dovremo mantenere la massima concentrazione. Ci presentiamo a quest’appuntamento con grande serenità. La formazione ce l’ho già in mente e non si discosterà molto da quella che è scesa in campo con il Verona. Palombi? Simone non ha recuperato e non partirà con noi. Chi farò giocare al posto dello squalificato Petriccione? Uno tra Arrigoni ed Haye, il dubbio è questo. Tumminello? Deve trovare la scintilla e la massima serenità, perchè ha qualità e sono sicuro che da qui alla fine della stagione troverà il suo spazio. Bovo?  Fa parte dei convocati: rappresenta un’alternativa, ma ad oggi è un part-time. Tabanelli, invece, è recuperato”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 1 marzo 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *