Liverani avverte: “Il Cittadella? Squadra fastidiosa”

Cittadella-Lecce, match valido per la 25esima giornata di serie B, è in programma domani alle ore 15:00 allo stadio "Tombolato"

By
Updated: febbraio 22, 2019
Liverani
Liverani

Liverani

LECCE – Il Lecce va a fare visita al Cittadella, match in programma domani alle ore 15:00, per la 25esima giornata di serie B. Il tecnico Fabio Liverani presenta così la gara del “Piercesare Tombolato”: “Loro  anche se viene da tre sconfitte consecutive è in ripresa sotto il profilo del gioco. Incontreremo una squadra arrabbiata –ha chiosato il tecnico giallorosso- che davanti al proprio pubblico vorrà interrompere questa striscia negativa. Definisco il Cittadella una squadra fastidiosa, in quanto sono organizzati e hanno una buona fisicità. Le prossime tre gare decisive? Non credo che le prossime partite decideranno il campionato. Credo che il momento decisivo del campionato sarà fra fine marzo ed inizio aprile”.

I CONVOCATI –  Il tecnico fa, poi, una considerazione sui convocati per il match di domani: “Mancosu fa parte dei convocati, negli ultimi tre giorni si è allenato regolarmente, decideremo domani mattina. Con le tre gare in una settimana a centrocampo ci sarà spazio per tutti. Mayer? E’ arrivato abbastanza preparato, magari non avrà il ritmo per 90 minuti. Ha grandi capacità tattiche ed è tecnicamente bravo. E’ un giocatore che mi piace per le sue caratteristiche”.

LA GARA –  Infine, si parla anche di singoli: “Tumminello? In questo trittico di gare ravvicinate, almeno in una di queste partirà titolare. Lui ha grandissime qualità, vede la porta e calcia con grande cattiveria. L’inattività di questo periodo lo ha arrugginito ma lo abbiamo preso sapendo quello che ci può dare. Sa molto bene che c’è una concorrenza agguerrita, deve essere sereno e giocare tutti i minuti per migliorare la sua condizione. Chi gioca in difesa? I dubbi ci sono fino all’ultimo minuto, il dubbio fra Fiamozzi e Venuti me lo porterò sempre fino a fine campionato. Decido sempre in base all’avversario che affronto”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 22 febbraio 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *