Il prossimo avversario: la Salernitana

Nell'anticipo della 20^ giornata al Barbera i campani hanno battuto il Palermo capolista, imbattuto da 13 turni e mai sconfitto in casa

By
Updated: gennaio 22, 2019
logo_footer

logo_footerLECCE (di Carmen Tommasi) – Per la seconda giornata di ritorno di serie B il Lecce di Fabio Liverani va a fare visita, sabato 26 gennaio, alla Salernitana nel caldo stadio “Arechi di Salerno”. All’andata, lo scorso primo settembre, non si era andati oltre il 2-2: gran pubblico al “Via del Mare” e match che si mette subito bene per i giallorossi che al 4′ passano in vantaggio con Mancosu: 1-0.  Poi Pippo Falco porta i suoi sul doppio vantaggio, ma Bocalon prima e Castiglia dopo chiudono la gara. Partita in cui ci sono state ben 4 reti, 5 ammonizioni ed anche un’espulsione, quella di Fabio Liverani.

Sulla panchina dei granata è già arrivato un cambio tecnico: il successore di Colantuono, che ha rassegnato le proprie dimissioni lo scorso 20 dicembre, è stato proprio l’ex Lecce Angelo Gregucci, con il quale è stato raggiunto un accordo sulla base di un contratto fino al 2020, con un’opzione di rinnovo in caso di promozione in serie A. Per il tecnico si tratta di un ritorno: l’allenatore aveva già guidato i campani nella stagione 2004/05 in Serie B – subentrando ad ottobre e ottenendo la salvezza partendo da una delicata posizione in classifica- e nel 2014 in Serie C, riuscendo a raggiungere i playoff e vincendo la Coppa Italia di categoria.

È iniziato con una sorpresa il girone di ritorno per i prossimi avversari dei giallorossi, ma anche  per l’intera cadetteria: nell’anticipo della 20^ giornata al Barbera è caduto il Palermo capolista, imbattuto da 13 turni e mai sconfitto in casa.  Il tutto grazie all’impresa della Salernitana che ha rimontato il vantaggio di Jajalo: di André Anderson e Casasola in pieno recupero le reti che firmano il successo della squadra di Gregucci. Prima vittoria esterna per i granata: 4 punti in tre partite nel nuovo corso, bottino alimentato dalla trasferta in Sicilia che vale l’accesso in zona playoff con 27 punti. I campani in 19 gare ne hanno vinte 7, perse 6 e pareggiate 6, con 23 reti fatte, di cui 5 siglate da Bocalon , 4 da Casola e 3 da Di Tacchio, e 25 subite. In casa su 10 gare giocate, ne hanno vinte sei, due pareggiate e due perse.

Nel frattempo, sul fronte calciomercato dalla Lazio è arrivato a titolo temporaneo il centrocampista classe ’96 Joseph Minala, che è già sceso in campo contro i rosanero a gara in corso: si tratta di un ritorno. Si accelera per il play Bianco del Perugia, piace anche Mustacchio. Sembra in arrivo Calaiò: “l’arciere”, reduce da una squalifica di sei mesi, dovrebbe lasciare il Parma per accasarsi in serie B.  Akpa sarà out per il match di sabato, mentre Di Tacchio andrà in squalifica. Fischio d’inizio ore 18:00 e sicuramente se ne vedremo delle belle…

 

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 22 gennaio 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *