Liverani sul Benevento: “Squadra forte. Il Lecce? Mai perdere la spensieratezza”

By
Updated: gennaio 18, 2019
Liverani
Liverani

Fabio Liverani, allenatore U.S. Lecce

LECCE –  “Quella di domani è una gara dalle mille insidie. Veniamo da una sosta lunga ed affronteremo una squadra forte, che ha ritrovato il ritmo gara prima di noi, visto l’impegno in  Coppa Italia. Noi dovremo cercare di essere una squadra che conferma quello che ci è stato riconosciuto finora“: queste le parole di mister Fabio Liverani alla vigilia della gara casalinga con il Benevento, in programma domani alle ore 15:00 e valida per la prima giornata di ritorno di serie B.

PIEDI PER TERRA – Il tecnico romano spiega, poi, che il girone di ritorno sarà tutt’altra storia: “La mia squadra non deve perdere mai spensieratezza ed entusiasmo, vivendo senza pressioni. Tutto quello che abbiamo conquistato finora, però, è il passato ed questo è quello che ho detto ai miei ragazzi. Tachtsidis? Sicuramente ha bisogno di riprendere il ritmo gara, ma come abbiamo visto con Lucioni tutto sta nella testa dei giocatori. Per arrivare a una condizione ottimale ha bisogno di tempo, di sintonia e sincronia con la squadra.  Si tratta di un giocatore di valore assoluto e ha una idea di calcio importante nella sua testa, ha velocità di esecuzione, sarà sicuramente un valore aggiunto di questo spogliatoio e ci può dare quel salto di qualità che cerchiamo. Petriccione? Lui è un jolly del centrocampo”.

L’AVVERSARIO – Infine,  una piccola parentesi tattica sulla gara di domani: “Rispetto ad inizio stagione il Benevento oggi gioca con il 3-5-2 e ha giocatori di grande qualità e personalità. Noi dovremo giocare con grande sacrificio fisico e qualità, senza una buona prestazione non possiamo arrivare al risultato. Adesso, le squadre si conoscono di più e quindi ci sarà maggiore attenzione. Perchè il girone di ritorno non ti permette di recuperare…”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 18 gennaio 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *