Lecce, vacanze finite: mercoledì la ripresa. Meluso pensa a sfoltire la rosa

By
Updated: gennaio 7, 2019
Meluso Sticchi Foto Pinto
Liverani

Liverani e il vice Coppola

LECCE  – Vacanze quasi finite per il Lecce di Fabio Liverani. Il tecnico romano, dopo l’ultima gara del 2018 contro lo Spezia del 30 dicembre scorso, ha concesso ben nove giorni di meritato risposo alla comitiva giallorossa. La ripresa della preparazione è  fissata per mercoledì in vista del prossimo impegno di campionato con il Benevento del 19 gennaio alle ore 15:00, prima gara del girone di ritorno. I giallorossi sosterranno una seduta di allenamento allo stadio “Via del Mare”.

IL MERCATO – Nel frattempo, il diesse cosentino Mauro Meluso sta lavorando sodo, soprattutto sul fronte mercato in uscita.  Dopo l’importante e fondamentale cessione di Mino Chiricò al Monza bisogna necessariamente trovare una sistemazione ad Arrigoni, Torromino, Megelaitis, Dubickas, Tsonev, Di Matteo e Doumbia. L’amato centrale difensivo calabrese Cicco Cosenza potrebbe, invece, continuare la sua avventura nel Salento. C’è da sistemare anche la “spinosa” questione Marco Mancosu: giocatore che la società di Via Colonnello Costadura ha dichiarato incedibile, ma le voci che accostano il centrocampista sardo al Cagliari sono sempre più insistenti. In entrata dovrebbe arrivare un terzino sinistro, un attaccante ed un centrocampista, ma solo dopo che saranno sistemati i giocatori sopra citati. Per l’attacco piace, e non poco, il 31enne Fabio Ceravolo, ma il giocatore del Parma è super corteggiato da Cremonese e Benevento, c’è un interesse anche per Tumminello, Budimir e Simy. Per il centrocampo resta viva l’attenzione per Deiola (al Parma, ma in prestito dal Cagliari) e per Moscati del Perugia: sembra essersi allontanata l’idea Valzania, mentre per la fascia sinistra ci sarebbe interesse per Germoni e Filippini (così come per Albertazzi, ma l’interesse per il bolognese, 27 anni, è più soft).

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 7 gennaio 2019

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *