Meccariello: “I nostri tifosi? Apprezzano quello che facciamo”

By
Updated: novembre 27, 2018
Meccariello

LECCE – In punta di piedi Biagio Meccariello è diventato un punto di riferimento per la difesa del Lecce. Il difensore giallorosso, classe ’91, però mantiene i piedi ben saldi per terra e pensa solo al bene del gruppo: “L’ultima gara che avevo giocato era quella di Pescara ad inizio novembre, nella quale fui espulso e complice la sosta di campionato era un po’ di tempo che non scendevo in campo. Fermarsi a volte fa bene perché ti permette di recuperare energie, dall’altro ti fa rischiare di perdere il ritmo gara. Domenica scorsa con Lucioni in coppia è andata molto bene, lui è un giocatore -ha spiegato  il 27enne, 12 presenze in campionato per un totale di 1.066 minuti giocati.- importante e i suoi ultimi anni lo dimostrano. Anche Bovo è tornato a disposizione e Riccardi ha ripreso ad allenarsi con tutti noi. La concorrenza se presa nel modo giusto è sicuramente uno stimolo in più a far bene”.

AL “CABASSI” –  Il Lecce, terzo in classifica, domenica farà visita al Carpi che non naviga di certo in buone acque: “Settore ospiti esaurito a Carpi? Fa piacere quando i nostri tifosi apprezzano quello che facciamo, il nostro obiettivo è quello di avvicinarli il più possibile”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 27 novembre 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *