Arrigoni: “A Foggia non abbiamo mollato, segnale importante”

Il centrocampista giallorosso non molla di un centimetro: "Il Crotone? Squadra importante, sarà dura per noi e per loro"

By
Updated: ottobre 29, 2018
Andrea Arrigoni
Arrigoni

Arrigoni

LECCE – “Con il Foggia, sabato scorso, una volta in svantaggio per 2-0 avevamo la consapevolezza di poter recuperare la partita, anche se sapevamo che era una situazione complicata. Ne siamo usciti alla grande, sfiorando anche la vittoria, ed è il fatto che la squadra non abbia mollato è un segnale importante“: queste le parole di Andrea Arrigoni nel commentare il 2-2 conquistato in rimonta dal “suo” Lecce sabato al “Pino Zaccheria” di Foggia.

ESSERE POSITIVI – L’esperto regista giallorosso, classe ’88,  sa bene che nessuno nella rosa giallorossa ha un posto fisso da titolar: “Nella nostra squadra c’è la giusta concorrenza e nessuno ha il posto garantito. Questa situazione non cambia nulla, nel senso che l’atteggiamento di ognuno di noi deve essere sempre lo stesso facendosi trovare pronti quando si viene chiamati in causa. Il campionato cadetto è competitivo ed equilibrato, molte gare si decidono per episodi”.

I CALABRESI – Mercoledì c’è subito il turno infrasettimanale di campionato con il Crotone, alle ore 21:00 al Via del Mare: “Sappiamo che possiamo giocarcela con tutti,  fino a questo momento abbiamo sempre messo in difficoltà tutti. Sono una squadra importante, che vuole subito guadagnare la risalita in Serie A, ma anche per loro sarà una partita dura, noi penseremo a fare la nostra solita partita consapevoli di saper reagire anche alle difficoltà”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 29 ottobre 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *