Ammenda di 4mila euro al Lecce: le decisioni del giudice sportivo

By
Updated: ottobre 23, 2018
GIUDICE-SPORTIVO-213212

LECCE. Il Giudice Sportivo di Serie B a seguito delle risultanze arbitrali dell’ultimo turno di campionato ha squalificato per due turni Norbert Gyomber del Perugia “per avere, al 36° del secondo tempo, rivolto all’Arbitro espressioni ingiuriose e, per avere inoltre, al termine della gara, assunto nei confronti del medesimo un atteggiamento irriguardoso”. Una sola giornata invece per Francesco Della Rocca del Padova e Raffale Bianco del Perugia.

Per quando riguarda le società invece:

Ammenda di €4.000,00: alla Soc. LECCE
per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,
lanciato nel recinto di giuoco numerosi bengala; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di €2.000,00: alla Soc. BENEVENTO
a titolo di responsabilità oggettiva, per avere propri raccattapalle sistematicamente rallentato, nel corso del secondo tempo, la regolare
ripresa del giuoco.

Ammenda di €2.000,00: alla Soc. COSENZA
per avere, al 1° del primo tempo, acceso nel
proprio settore alcuni fumogeni; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 23 ottobre 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *