Liverani sul Palermo: “Partita difficile. I nostri tifosi? Grande entusiasmo”

Il Lecce domani sera ospiterà la squadra siciliana al Via del Mare, fischio d'inizio alle ore 21:00 per l'ottava giornata di serie B

By
Updated: ottobre 20, 2018
Fabio Liverani
Liverani

Fabio Liverani, allenatore U.S. Lecce

LECCE – Fabio Liverani presenta la sfida di domani sera, ore 21:00, al “Via del Mare” contro il Palermo di Roberto Stellone ed il tecnico romano sa bene che non sarà facile. I giallorossi vengono dalla vittoria pesante contro l’Hellas Verona e i rosanero da quella casalinga con il Crotone: “A Palermo ho trascorso tre anni e nel calcio non sono pochi (da giocatore, ndr). Domani affronteremo una squadra composta -ha spiegato il tecnico romano, 42 anni– da giocatori di spessore e personalità e dovremo opporci da squadra con compattezza, sacrificio e attenzione per sopperire alle individualità, che per la squadra siciliana sono superiori rispetto alle nostre. La serie B? Questo è un campionato che non ha ancora una vera e propria regina, ma ha tante squadre che possono fare cose importanti“.

LA SOSTA – L’ex Ternana spiega le  difficoltà della gara contro la squadra siciliana, ma sa anche che il suo Lecce potrà giocare sfruttando le sue qualità: “Sarebbe un alibi considerare la sosta negativa dopo la nostra vittoria a Verona. Tutte le soste sono utili per lavorare. Ci attende una partita difficile contro una squadra forte,  che noi vogliamo giocare con le nostre armi, davanti ai nostri tifosi, con stanno rispondendo con sempre maggiore entusiasmo. Gare di fuoco? Tre  partite di queste cinque le faremo fuori casa: a Foggia, Pescara e Cosenza, ma anche le due in casa le abbiamo contro squadre prospettate per vincere. Si tratta di un ciclo difficile, molto complicato, alla prossima sosta daremo un’altra valutazione”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 20 ottobre 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *