Bovo lo sa: “Campionato lungo e duro, spogliatoio unito”

Il difensore giallorosso, in vista della gara casalinga con il Palermo, ha dichiarato: "La cosa sicura è che se giochiamo con la testa giusta possiamo fare bene"

By
Updated: ottobre 16, 2018
IMG-20181016-WA0032

LECCE – L’esperienza di Cesare Bovo potrà dare al Lecce maggiore sicurezza al reparto difensivo. Il centrale giallorosso, ritornato nel Salento in estate, ricorda i momenti più belli trascorsi con il Lecce in vista del match casalingo di domenica con il Palermo: “Ho ancora ricordi nitidi della gara in maglia giallorossa con il Palermo del 2003, che sancì -ha spiegato il giocatore, classe ’83- la promozione in Serie A, è un ricordo bellissimo”.

CHE SUCCESSO – I tre punti conquistati al “Bentegodi” sono un buon punto di partenza per una stagione lunga e difficile: “La vittoria di Verona? Quello che ci aspetta è un percorso lungo, siamo ancora all’inizio. Sicuramente la vittoria nell’ultimo turno di campionato da fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi anche se è presto per dire dove potremo arrivare. La cosa sicura è che se giochiamo con la testa giusta possiamo fare bene. Siamo un’ottima squadra, formata da un gruppo importante. Quello che mi ha colpito fin dal primo giorno è l’unione che regna nel nostro spogliatoio”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 16 ottobre 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *