Mercato giallorosso: ecco quali potrebbero essere gli ultimi arrivi in casa Lecce

Prossimi arrivi più probabili: Vigorito, Pellizzer, Fiamozzi, Petriccione, La Mantia… e chissà se quella ciliegina sulla torta (Falletti) non possa veramente trovare la giusta collocazione

By
Updated: luglio 21, 2018
Mauro Meluso

LECCE – Il calciomercato del Lecce sembra ormai ben delineato e la squadra inizia a prendere forma, vediamo nello specifico oltre alle operazioni già acquisite quale potrebbe essere il volto dei giallorossi nel prossimo campionato di serie B.

Dopo il riscatto del centrale difensivo Riccardi e dei giovani Dubickas e Megelaitis dal FK Svyturus, il rinsaldamento del rapporto con Torromino, e gli arrivi di Chiricò, Haye, Falco, Pettinari, Palombi, Calderoni, Dumancic, Milli, Lucioni, ed i ritorni dai prestiti di Doumbia, Bleve, Cavaliere, Capisto, Foscarini, Maimone,   Muci, Mengoli, Morra e Turchetta e la cessione di Ciancio, il non riscatto di Di Piazza e Selasi, l’addio a Perucchini per fine prestito, e a Vicino svincolato, Meluso è impegnato nel doppio compito di acquistare gli ultimi tasselli e cedere per sfoltire la rosa che al momento sembra più una legione invece di una normale squadra di calcio per l’alto numero di tesserati.

Ecco chi potrebbe arrivare e come potrebbe concludersi il mercato del Lecce.

PORTIERI – Dopo l’addio a Perucchini e il ritorno di Bleve che sarà il dodicesimo con Milli terzo portiere, l’intricata questione primo portiere richiede la massima attenzione da esplicitare in breve tempo. Il diesse calabrese si è visto soffiare Lamanna ma ha puntato forte sulla trattativa per Vigorito che potrebbe concretizzarsi nelle prossime ore, con la firma del portiere originario di Macomer che ha dato il suo assenso all’operazione già da tre giorni, anche se ha nel mirino Scuffet dell’Udinese e chissà se non potrebbe esserci un ritorno di fiamma con Perucchini, nel mercato mai dire mai. Un retroscena sulla trattativa per il portiere riguarda Audero, inizialmente si è provato a capire la fattibilità dell’operazione ma non c’erano i presupposti per continuare, il giovane portiere di proprietà della Juve ormai era in rampa di lancio verso il massimo campionato.

DIFESA – L’arrivo di Lucioni (che però potrà essere utilizzato da ottobre) aggiunge qualità ed esperienza al reparto che però dovrebbe essere completato con il difensore centrale Pellizzer dell’Entella, la trattativa è ben avviata oppure con Meccariello del Brescia da tempo sul taccuino. Il discorso difesa, con l’arrivo di un altro centrale tra i due che abbiamo scritto, si dovrebbe chiudere con il terzino destro Fiamozzi, trattativa alle battute finali, e non è da escludere l’arrivo di Germoni.

CENTROCAMPO – Petriccione, affare ormai chiuso, infoltisce un reparto già importante e null’altro dovrebbe arrivare dopo di lui; continua ad essere un obiettivo anche Casarini.

ATTACCANTE – Sembra orma svanita la pista che portava a Ciofani ma resta viva e potrebbe concludersi con esito positivo, con una doppia operazione con l’Entella (ci riferiamo anche al difensore Pellizzer), quella che porta a La Mantia. Anche se nelle ultime ore secondo delle notizie che abbiamo raccolto sembra esserci stato un piccolo sondaggio per Ardemagni.

CILIEGINA SULLA TORTA – Ipotesi mai abbondata è quella di Falletti del Bologna che Inzaghi sta provando in ritiro e che potrebbe decidere di lasciar partire. La destinazione Lecce per il trequartista, vecchia conoscenza di Liverani, è molto gradita ma il pallino è nelle mani del Bologna che potrebbe decidere di usare Falletti, nel caso in cui non dovesse tenerlo, come pedina di scambio e quindi svanirebbe l’ipotesi Lecce.

CONCLUSIONI – Al netto di eventuali sorprese o di stop improvvisi i prossimi arrivi più probabili sono: Vigorito (Frosinone), Pellizzer (Entella), Fiamozzi (Genoa), Petriccione (Bari si svincola oggi), Casarini (Novara), La Mantia (Entella)… e chissà se quella ciliegina sulla torta (Falletti) non possa veramente trovare la giusta collocazione.

Se tutto dovesse chiudersi secondo queste ipotesi il Lecce potrebbe avere questo volto: Vigorito (Bleve, Milli); Fiamozzi (Lepore), Cosenza (Riccardi), Lucioni (Marino, Pellizzer), Calderoni (Dumancic, Germoni, Legittimo); Arrigoni (Casarini, Petriccione), Armellino (Tsonev), Mancosu (Haye); Falco (Tabanelli, Chiricò o il sogno Falletti); Pettinari (Palombi, Torromino), La Mantia (Saraniti, Dubickas).

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 21 luglio 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *