Lucioni… ultima carezza alla Strega prima di abbracciare il Lecce

... chi vive di cuore non può fare a meno di arrendersi alle proprie emozioni ed è quello che è accaduto a Fabio Lucioni...

By
Updated: luglio 20, 2018
Fabio Lucioni
Fabio Lucioni

Fabio Lucioni

LECCE – C’è un tempo per tutto… a volte però, quello dei saluti è il più emozionante di tutti. Nella vita si percorrono tante strade diverse, si fanno nuove esperienze, ma chi vive di cuore non può fare a meno di arrendersi alle proprie emozioni ed è quello che è accaduto a Fabio Lucioni, nuovo difensore del Lecce, che con un messaggio lungo e profondo, che pubblichiamo qui di seguito, ha salutato il Benevento e i suoi tifosi.

Cara Strega, ci siamo incontrati la prima volta nell’estate 2014. Io venivo da una retrocessione e tu avevi sfiorato la promozione. Abbiamo iniziato a percorrere la stessa strada e dopo averla sfiorata nel 2015, la gioia della serie B, l’abbiamo assaporata insieme l’anno dopo in quell’indimenticabile 30 aprile. Sembrava la festa più bella di sempre ma invece era solo l’inizio. Le 42 battaglie combattute in regular season e le 5 sfide epiche dei playoff con l’epilogo di quella serata dell’8 giugno 2017 che non potrò mai cancellare. Per la quantità di emozioni provate, insieme a te e insieme ai nostri splendidi tifosi. La Serie A conquistata con la fascia di Capitano al braccio. Semplicemente una favola. Poi sono arrivati anche i momenti bui, la mia squalifica e il dolore nel non poterti aiutare nell’impresa di rimanere nel campionato più importante. Infine la retrocessione, amara ma con il solito onore che ti contraddistingue da sempre.

Come nella vita così anche nel calcio le storie, anche le più intense, hanno un inizio e poi giungono alla fine. Ma quei colori che ho dentro nessuno me li porterà via. Addio Strega, anzi arrivederci. Perché magari ci incontreremo ancora, da avversari, ma lo sarai solo per 90 minuti. Poi tornerò ad accarezzarti così come si accarezza uno dei ricordi più belli che ti è rimasto dentro. Grazie Strega, Grazie Presidente. E grazie a voi, gente di Benevento. Dal più profondo del cuore.

Lo Zio

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 20 luglio 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *