TERMINILLO – Parla Lepore dal ritiro: “Avevo un sogno ma…”

"ci dobbiamo ritenere fortunati ad avere una società composta da persone serie, che pensano al bene del Lecce..."

By
Updated: luglio 17, 2018
Lepore
Lepore

Lepore

Prime impressioni dalla sede del ritiro giallorosso, a parlare è il capitano del Lecce, Checco Lepore che ha parole di grande stima per la società che si onora di rappresentare in campo.

RITIRO – “Le impressioni di questi primi giorni nel ritiro di Teminillo sono buone. Abbiamo tutto a disposizione, dobbiamo solo pensare a fare bene. In questi primi allenamenti stiamo alternando un lavoro di forza e tattica, che è molto importante per i novi arrivati.

NUOVI COMPAGNI – “Parlando dei nuovi posso dire che, da quello che ho visto, sono tutti dei bravi ragazzi. Il nostro è un gruppo fatto prima da uomini e poi da calciatori”.

CAMPIONATO – “ Il livello del campionato che ci attende è alto, ci sono squadre forti. Si alza l’asticella e noi dovremo essere bravi ad alzarla tutti. Sarà molto diverso rispetto agli scorsi anni. L’obiettivo personale è quello di mettere sempre in difficoltà il mister, farmi trovare pronto e a disposizione dei compagni. È normale che mi piacerebbe giocare tutte le partite  del campionato”.

FALLIMENTI – “Guardando a quello che sta succedendo nel mondo del calcio ci dobbiamo ritenere fortunati ad avere una società composta da persone serie, che pensano al bene del Lecce. Spiace per i miei colleghi che stanno vivendo un momento così. Quest’anno avevo un sogno ed era quello di giocare il derby con il Bari, purtroppo non sarà possibile”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 17 luglio 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *