US Lecce: svelato a metà il mistero di Liguori, il 2 luglio il resto, per ora solo ipotesi

Lunedì 2 luglio alle ore 11.00 l’US Lecce terrà una conferenza stampa, presso la filiale di Lecce della Banca Popolare Pugliese di Via XXV Luglio

By
Updated: giugno 28, 2018
La seconda immagine
La prima immagine

La prima immagine

LECCE – Ieri è  bastato un cartellone pubblicitario, con una ipotetica M e una V, a spostare l’attenzione dei tifosi del Lecce dal calciomercato alla misteriosa novità che il vicepresidente del Lecce, Corrado Liguori, ha già annunciato da tempo per il 2 luglio. Un manifesto messo in evidenza dallo stesso dirigente giallorosso sul suo profilo facebook, come per dire “se non ve ne siete accorti eccolo qui”.

Oggi è giunto il seguito, pubblicato anche sulla pagina FB ufficiale con il logo della società che fuga i dubbi su quella V che è solo l’inizio dello stemma.

Strategia commerciale, un piano di comunicazione ben strutturato fino al giorno in cui tutto sarà svelato.

Questa mattina è arrivato un comunicato stampa dell’U.S. Lecce che ha svelato a metà il mistero:

“Lunedì 2 luglio alle ore 11.00 l’US Lecce terrà una conferenza stampa, presso la filiale di Lecce della Banca Popolare Pugliese di Via XXV Luglio. Il vicepresidente Corrado Liguori illustrerà la campagna abbonamenti della stagione sportiva 2018/19, presenterà le nuove maglie da gioco ed altro”.

La seconda immagine

La seconda immagine

Era già scontato ieri che non poteva trattarsi soltanto della campagna abbonamenti era ovvio, lampante; “quell’altro” racchiude lo sponsor tecnico sicuramente, con Legea il contratto scade l’ultimo giorno di giugno e non abbiamo notizie di un eventuale rinnovo, sulle nuove maglie ci sarà il nuovo marchio, cosa si nasconde dietro a questa sorpresa? Potrebbe esserci il lancio di un nuovo brand per dare un seguito a “Nella Tana dei Lupi”?

Le domande e le ipotesi seguono a ruota la curiosità.

I tifosi possono sognare e sul web si sono scatenati con migliaia di commenti: dalle più recondite speranze di rivedere in giallorosso Mirko Vucinic, alle battute più pepate ed esilaranti come ad esempio “viva Masiello”; una cosa è certa, quella non era una V e il buon Liguori, esperto di marketing aziendale e di numeri, ha fatto centro: ha attirato l’attenzione, ha creato l’ansia dell’attesa, ha già acceso gli entusiasmi… su cosa lo scopriremo, per ora ha già avuto ragione.

Corrado Liguori

Corrado Liguori

Attendiamo, trascinati dal lento scorrere delle ore, che venga scoperchiata questa lamina di piacevole mistero che si è propagata nell’aria.

E chiudiamo con una curiosità ancora più forte e ci domandiamo: come sarà la nuova maglia da gioco 2018-19?

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 28 giugno 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *