Lecce: si tratta per Perucchini ma cresce l’interesse per Lamanna

Interesse per Audero e Minelli ma una trattativa sarebbe stata intavolata invece con Eugenio Lamanna, 28 anni, del Genoa, portiere "para rigori", appellativo che si è guadagnato nella sua prima stagione di A

By
Updated: giugno 24, 2018
Lamanna, foto web
Perucchini

Perucchini

LECCE – Il restyling della rosa del Lecce potrebbe interessare anche il ruolo del portiere.

È in piedi la trattativa per trattenere a Lecce Filippo Perucchini, uno degli artefici della vittoria del girone C della serie C appena conclusa, che si sta rivelando non semplicissima; dal prestito a Terni è rientrato Marco Bleve, mentre si è conclusa l’avventura giallorossa di Paolo Vicino e Gianmarco Chironi dovrebbe andare in prestito per fare esperienza.

Il direttore sportivo Meluso si guarda intorno e sta valutando diverse situazioni per capire quale possa essere quella più consona alle esigenze del Lecce.

Il sogno si chiama Emil Audero, giovane talento, 21enne, di proprietà della Juventus, ultima stagione a Venezia, ma il prezzo del suo cartellino è proibitivo e si potrebbe tentare per un prestito ma su di lui ha messo gli occhi l’Udinese, si potrebbe tentare la via del prestito ma è un’ipotesi affascinante ma molto difficile.

C’è stato un approccio ma, dalle notizie in nostro possesso è stato più un contatto informativo per il momento con Stefano Minelli (classe ’94) del Brescia.

Lamanna

Lamanna

Una trattativa sarebbe stata intavolata invece con Eugenio Lamanna, 28 anni, del Genoa, portiere “para rigori”, appellativo che si è guadagnato nella sua prima stagione di A, nel 2014, sostituendo l’infortunato Perin, parò in quel periodo i penalty di  Ljajic contro la Roma, di Tevez contro la Juventus e di Simone Zaza con il Sassuolo; ripetendosi poi nella stagione 2016-17 contro la Lazio parando il rigore di Biglia e contro l’Inter parando il rigore di Candreva.

È il caso di dire che (ad oggi)  è lui l’indiziato numero 1 a vestire la maglia del Lecce.

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 24 giugno 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *