Il Lecce chiede “ospitalità” allo stadio “Riviera delle Palme”

Al momento potrebbero anche essere altre le strutture valutate dal club del Presidente Sticchi Damiani

By
Updated: giugno 18, 2018
Stadio Riviera delle Palme

LECCE – In questi giorni imperversa tra i tifosi del Lecce la questione che riguarda l’agibilità dello stadio Via del Mare in vista del prossimo campionato di serie B.

I lavori più urgenti da fare riguardano l’impianto dell’illuminazione che deve essere messo a norma secondo il regolamento attuale.

 Nell’istanza che il Lecce presenterà dovrà indicare il nome di un secondo stadio, a norma, da utilizzare nel caso in cui non dovessero riuscire a completare l’impianto d’illuminazione nelle date previste, o fino al termine dei lavori.

La società di Via Col. Costadura, quindi, si guarda intorno e secondo delle notizie in nostro possesso avrebbe chiesto la disponibilità del Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto, inviando due lettere una al Comune e l’altra alla società rossoblù.

Quindi lo stadio marchigiano potrebbe essere l’ipotetica casa giallorossa fino al termine dei lavori, anche se, ne siamo certi, il Lecce riuscirà a giocare dalla prima giornata al “Via del Mare”, si tratta soltanto di una formalità richiesta dal regolamento.

Al momento potrebbero anche essere altre le strutture valutate dal club del Presidente Sticchi Damiani.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 18 giugno 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *