Festa Cosenza: è serie B

I calabresi battono 3-1 il Siena nella finalissima playoff di Pescara e ritornano in serie cadetta dopo 15 anni

By
Updated: giugno 16, 2018
Braglia
Braglia

Braglia

PESCARA – Il Cosenza dei “miracoli” di mister Braglia, del presidente Guarascio e del diesse Trinchera vola meritatamente in serie B. A Pescara la neo promossa in cadetteria batte il Siena per 3-1 nella finale playoff del campionato di serie C 2017-2018. Allo stadio Adriatico, dunque, la squadra del tecnico toscano, ex Lecce, trova una storica promozione a quindici anni di distanza dall’ultima volta. Prestazione da incorniciare per il talentuoso Gennaro Tutino, autore di una rete e di un assist.

Apre Bruccini al 36’ minuto del primo tempo, raddoppio ad opera di Tutino, cresciuto nel vivaio del Napoli, per lo 0-2 calabrese. Marotta riapre il match col 2-1 per il Siena al 73’, ma la rete di Baclet al 87’ fa calare il sipario sulla stagione: i lupi alzano la Coppa al cielo e seguono Lecce, Padova e Livorno in B, e adesso spazio ai lunghi e attesi festeggiamenti. Applausi per tutti e per un gruppo, quello rossoblù, davvero fantastico.

IL TABELLINO

Siena 1 – Cosenza 3

SIENA (4-3-1-2): Pane; Brumat (53′ Guerri), Sbraga (53′ D’Ambrosio), Panariello, Mahrous (88′ Dossena); Cleur, Damian (88′ Solini), Vassallo; Neglia; Emmausso (66′ Guberti), Marotta. All. Mignani.

COSENZA (3-5-2): Saracco; Idda, Dermaku, Camigliano; Corsi, Bruccini, Palmiero, Mungo (71′ Calamai), D’Orazio; Okereke (71′ Baclet), Tutino(82′ Perez). All. Braglia.

ARBITRO: Massimi di Termoli (Affatato-Rossi)

MARCATORI: 35′ Bruccini (C) 49′ Tutino (C) 73′ rig. Marotta (S) 86′ Baclet (C)

AMMONITI: Marotta, Mahrous.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 16 giugno 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *