Liguori è intervenuto telefonicamente a Lecce Channel, ecco le sue dichiarazioni

"... in una società come la nostra abbiamo ruoli, funzioni, e compiti ben definiti, posso dire che c’è stato un incontro qualche settimana fa tra allenatore e direttore sportivo, poi hanno comunicato le loro idee alla società..."

By
Updated: giugno 8, 2018
Liguori

LECCE – Il vicepresidente del Lecce, Corrado Liguori, è intervenuto in diretta telefonica nel corso di Lecce Channel, la trasmissione dei tifosi giallorossi, in onda su Telerama ogni venerdì alle 15:30.

Ecco le sue dichiarazioni:

CALCIOMERCATO – “Non è che io non voglia parlare di calciomercato, ma in una società come la nostra abbiamo ruoli, funzioni, e compiti ben definiti, posso dire che c’è stato un incontro qualche settimana fa tra allenatore e direttore sportivo, poi hanno comunicato le loro idee alla società; ora il diesse sta facendo un lavoro dietro le quinte, sottotraccia, per porre in essere ciò che è necessario per predisporre una squadra che faccia bene il prossimo anno, abbiamo già preso Chiricò e Haye.  Si sta muovendo Meluso e sarà lui a fare le comunicazioni ufficiali man mano. Meluso era a Cittadella e gli obiettivi possono essere Chiaretti o Falletti? Queste cose bisogna chiederle al direttore sportivo, lui stava lì forse per vedere qualcuno o per assistere alla partita. Credetemi se vi dico che non conosco i nomi che sta trattando, se li sapessi non avrei difficoltà a dirveli; nel momento in cui la trattativa entra nel vivo allora ce lo comunicano e valutiamo, e ragioniamo in termini di budget… nomi realmente non ce ne sono”.

STADIO – “Abbiamo fatto l’incontro col comune, abbiamo stabilito le rispettive pertinenze, sono allo studio tutta una serie di valutazioni, ivi comprese le condizioni della convenzione. La settimana prossima sarà decisiva in questo senso. Sono stati fatti dei sopralluoghi, e aspettiamo le valutazioni, potenzialmente con i lavori alla est, più i 3000 mila della sud  la capienza potrebbe arrivare a 27/28mila spettatori”.

SPONSOR TECNICO  – “Abbiamo un contratto con Legea fino al 30 giugno; dopodiché parleremo del resto, non solo sponsor tecnico ma anche campagna abbonamenti, e ritengo che le date del 2 e 3 luglio possano essere date definitive per comunicare le cose alla stampa, work in progress”.

MODULO – “Credo che la base di partenza possa essere il 4-3-1-2 ma sono cose che riguardano l’area tecnica, ne parlano direttore e allenatore, noi non vogliamo entrare nel merito di queste questioni”.

GIUSTO MIX – “Come l’anno scorso, ci muoveremo in base al regolamento: 18 over, 2 bandiera e gli altri under.. quindi è normale che cercheremo di fare un mix di esperienza e gioventù”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 8 giugno 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *