Armellino: “Il gol vittoria contro la Paganese è un qualcosa che mi resterà a vita”

"Il Padova? Vincere la Supercoppa sarà difficile, ma ci proveremo"

By
Updated: maggio 22, 2018
IMG-20180430-WA0074

LECCE – Marco Armellino, il centrocampista di Vico Equense, che quest’anno è stato tra i più presenti con 35 presenze e 3 gol (2 alla Paganese uno all’andata e l’altro al ritorno, 1 al Siracusa), e 2 assist vincenti (Bisceglie, Akragas), ha fatto il punto della situazione dopo la sconfitta patita a Livorno, dove è stato assente per squalifica e nella settimana che porterà all’ultimo impegno della stagione prima del canonico “sciogliete le righe”, e cioè la gara contro il Padova di Supercoppa.

Armelino

Armelino

Ecco il suo pensiero:

“La Serie B l’ho già disputata, anche se è passato diverso tempo. Quello che penso è che il nostro gruppo potrebbe giocarsela tranquillamente, la rosa ha dei valori importanti, poi la società saprà come intervenire. La differenza principale tra serie C e B sta nel differente tasso tecnico e nel fatto che il numero di gare da disputare è maggiore. La gara con la Paganese? È stata un’emozione indescrivibile, già al nostro arrivo allo stadio c’era tanta gente. Raramente mi è capitato di giocare con una cornice di pubblico così importante e poi segnare anche il gol della vittoria è un qualcosa che mi resterà a vita. Il Padova? Vincere la Supercoppa sarà difficile, ma ci proveremo”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 22 maggio 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *