MONOPOLI – LECCE, le probabili scelte dei due mister

Fischio d’inizio ore 14:30 domenica 6 maggio. Sarà possibile seguire l’incontro in diretta streaming dalle 14:30 su Eleven Sports oppure in differita su Rai Sport dalle ore 15

By
Updated: maggio 5, 2018
Probabili formazioni - Copia

LECCE – Ultimi 90 minuti di serie C per il Lecce di Liverani già promosso in B che va a Monopoli a giocare contro la squadra rivelazione del Girone C che si ritrova già nei playoff. Apparentemente sono pochi gli stimoli ma entrambe le squadre vogliono congedarsi con una prestazione all’altezza di una stagione fantastica.

Liverani deve fare a meno di Cosenza squalificato e degli infortunati Lepore, Tsonev e Pacilli; scelte pressoché obbligate quindi per quanto riguarda il reparto arretrato e potrebbe far riposare qualche big in previsione della Supercoppa,  dunque col 4-3-2-1 potrebbe schierare Perucchini; Ciancio, Marino, Legittimo, Di Matteo; Armellino, Arrigoni, Selasi; Tabanelli; Di Piazza, Saraniti.

Scienza che deve rinunciare a Bacchetti, ritrova dopo due mesi Zampa (che nelle gambe però ha un minutaggio ridotto a causa della lunga assenza e potrebbe partire dalla panchina), e dovrebbe mandare in campo col 3-5-2 Menegatti; Mercadante, Tafa, Bei; Donnarumma, Rota, Scoppa, Longo, Sounas; Genchi, Sarao.

Arbitra il sig. Matteo Gualtieri di Asti che sarà coadiuvato dal sig. Fernando Cantafio di Lamezia Terme e dal sig. Pietro Lattanzi di Milano.

Fischio d’inizio ore 14:30 domenica 6 maggio. Sarà possibile seguire l’incontro in diretta streaming dalle 14:30 su Eleven Sports oppure in differita su Rai Sport dalle ore 15.

PROBABILI FORMAZIONI

LECCE (4-3-1-2): Perucchini; Ciancio, Marino, Legittimo, Di Matteo; Armellino, Arrigoni, Selasi; Tabanelli; Di Piazza, Saraniti. Allenatore: Liverani

MONOPOLI (3-5-2): Menegatti; Mercadante, Tafa, Bei; Donnarumma, Rota, Scoppa, Longo, Sounas; Genchi, Sarao. Allenatore: Scienza.

ARBITRO: sig. Matteo Gualtieri di Asti

ASSISTENTI: sig. Fernando Cantafio di Lamezia Terme e Pietro Lattanzi di Milano

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 5 maggio 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *