Lecce-Racing Fondi 2-0: le pagelle dei giallorossi

Prodezza di Lepore, Di Piazza-gol e il Via del Mare esplode: giallorossi a +4 dal Catania e a +7 dal Trapani

By
Updated: aprile 15, 2018
30706124_10211850481953311_6645004251674181632_n

30706124_10211850481953311_6645004251674181632_nLECCE (di Carmen Tommasi) – Vince il Lecce di Fabio Liverani, 2-0, sul Racing Fondi. I salentini mantengono quattro punti di vantaggio in classifica sul Catania secondo, vittorioso per 3-1 ad Agrigento. Aumenta il divario, ora di sette punti, sul Trapani terzo: i siciliani sono stati fermati sul 1-1 interno dalla Fidelis Andria. Al 28esimo, il Lecce passa in vantaggio con un sinistro a giro da fuori area di Lepore: una traiettoria imparabile per Elezaj. All’86esimo la capolista si porta sul 2-0 con una rete di Di Piazza, colpo di testa vincente su cross di Tabanelli che chiude il match.

Le pagelle:

Filippo Perucchini: TUTTO FACILE. È poco sollecitato ed impegnato per tutto il primo tempo. Lo stesso discorso vale anche per la ripresa. VOTO 6.

L'esultanza di Lepore sotto la Curva

L’esultanza di Lepore sotto la Curva

Franco Lepore: DECISIVO. Sigla la rete del vantaggio con un sinistro a giro, una vera prodezza sul secondo palo. Sembra avere sempre qualche problemino in fase di copertura, ma lotta come un dannato. VOTO 6.5.

Francesco Cosenza: ATTENTO. Si piazza come al suo solito al centro della difesa e fa tutto il possibile per portare a casa, insieme ai suoi, il risultato. VOTO 6.5.

Matteo Legittimo: VERSATILE. Gioco nel ruolo di difensore centrale e non sfigura affatto. Partita attenta e senza sbavature. VOTO 6

Simone Ciancio: SOFT. Match sostanzialmente positivo per il terzino giallorosso, ma con il freno a mano tirato in fase propositiva. VOTO 6.

Marco Armellino: ESPERTO. Tanta qualità ed esperienza per la mediana giallorossa. Sempre presente e mai domo. VOTO 6.5.

Andrea Arrigoni: PUNTALE. Solita gara intelligente e di sostanza. Inventa per i compagni e fa sempre il suo. VOTO 6.5.

Dal 43′ st Randford Selasi s.v.

Marco Mancosu: OK. Prova il tiro dalla distanza e questa volta gli va male, è sempre nel vivo nella manovra giallorossa (seppure la stanchezza si faccia ormai sentire e non poco). VOTO 6.

Dal 44′ st Mario Pacilli s.v.

Salvatore Caturano: TANTO IMPEGNO. Ritorna titolare e l’impegno non manca: fa tanto lavoro sporco per i suoi. Gli viene annullato un gol per fuorigioco. VOTO 6.

Dal 25′ st Andrea Saraniti s.v.

Pedro Costa Ferreira: A TRATTI. Viene riproposto sempre nel ruolo di trequartista e non delude. Poco continuo, però, nel corso nel match. VOTO 6.

Dal 33′ st Andrea Tabanelli: CHE ASSIST. Un cross molto bello per il raddoppio di testa di Di Piazza. VOTO 6.5.

Matteo Di Piazza: DETERMINATO. Presenza importante per il reparto avanzato giallorosso: corre, lotta e fa a sportellate con gli avversari. Segna il 2-0, “bacia” Liverani e fa esplodere il Via del Mare. VOTO 7.

Dal 42′ s.t. Edgaras Dubickas s.v.

Allenatore Fabio Liverani: QUADRATI. Una gara iniziata bene, gestita nel migliore dei modi e vinta meritatamente. Il Lecce torna a vincere tra le mura amiche dopo più di due mesi e nel prossimo turno osserverà la giornata di riposo. VOTO 6.5.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 15 aprile 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *