LIVERANI: “Attenzione e determinazione per raggiungere un obiettivo straordinario”

"Pacilli? “A gennaio fu fatta una scelta, dettata dalle regole, ma Mario in questo periodo si è sempre allenato con la squadra..."

By
Updated: aprile 14, 2018
Liverani
Liverani

Liverani

LECCE – Mister  Fabio Liverani ha parlato alla vigilia dell’incontro con il Racing Fondi. È apparso sereno e determinato, così come ha detto di aver visto i suoi ragazzi.

AVVERSARIE E RACING FONDI  – “Le gare a disposizione diminuiscono ed è normale che inseguire è sempre peggio. Ancora una volta dipenderà tutto da noi e domani dobbiamo pensare a vincere senza farci prendere dall’angoscia, rispettando una squadra che ha degli obiettivi importanti da raggiungere, sarà una partita delicata ma abbiamo le qualità e le possibilità per poterlo fare e dobbiamo vincerla”

Pacilli

Pacilli

PACILLI – “A gennaio fu fatta una scelta, dettata dalle regole, ma Mario in questo periodo si è sempre allenato con la squadra, proprio perché la scelta non era dovuta alla mancanza di qualità, in questo momento il regolamento e la grande unione di questo gruppo, ha permesso che un calciatore rescindendo il contratto aprisse la via a questa soluzione. Il gruppo è veramente unito e forte e vuole raggiungere l’obiettivo finale che è comune a tutti. Ruolo di Pacilli? È un calciatore che per sue caratteristiche ha giocato nella sua carriera sempre nel 4-3-3, piede invertito, bravo nell’uno contro uno, penso che possa fare il trequartista o una delle due punte, giocando più esterno e cercando di saltare l’uomo”.

CONDIZIONE FISICA – “La nostra condizione fisica è ottima, al pari di quella mentale. Ho visto una settimana molto positiva e sono sicuro che domani faranno una grande prestazione”.

FORMAZIONE – “Qualcosa di diverso potrebbe starci, non tantissimo, sia prima che durante, perché per me le partite durano 90 minuti più recupero e verso la fine qualche giocatore fresco può essere l’arma in più. Il Caldo? vale per noi come per gli altri, non credo possa creare problemi”.

VITTORIA IN CASA – “Non sono attaccato molto ai numeri ma ultimamente non abbiamo trovato la vittoria in casa, credo però che nell’arco dell’anno il ruolino sia ancora ottimo e lo possiamo migliorare con questa partita e dobbiamo fare di tutto per vincerla”.

DESIGNAZIONI ARBITRALI – “Con Valiante, il Catania in 5 gare ha fato 13 punti, è vero che tutti vogliamo fare bottino pieno in tutte le gare, ma credo che sia abbastanza positivo come arbitro per il Catania, se per qualcuno la difficoltà è rappresentata dalla nostra designazione magari faremo decidere al mister del Catania le designazioni del Lecce, così è più sereno”.

ARTEFICI DEL PROPRIO DESTINO – “Il clima è completamente cambiato, ora abbiamo la consapevolezza di quanto sia importante essere artefici del proprio destino. Gli errori da non ripetere? Bisogna avere attenzione e determinazione e dobbiamo essere molto bravi nella fase di non possesso. Abbiamo le qualità per fare tutto bene. E sono ripartiti con voglia per arrivare a questo traguardo che si sudano dall’inizio, questa squadra merita di raggiungerlo. Non devono avere tensioni, devono essere certi delle proprie qualità. A loro ho sempre detto che devono essere contenti e convinti di arrivare ad un obiettivo straordinario”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 14 aprile 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *