Giudice Sportivo: batosta per il Lecce

Il Presidente Sticchi Damiani e il direttore sportivo Mauro Meluso inibiti con ammenda e squalifica con ammenda anche per Cantarelli

By
Updated: aprile 3, 2018
Meluso

LECCE – Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 3 Aprile 2018 tra le deliberazioni che ha adottato ci sono quelle abbastanza pesanti nei confronti dell’U.S. Lecce.

Mano pesante quindi, dopo il concitato fine partita Lecce-Siracusa,  nei confronti del Presidente Saverio Sticchi Damiani “per comportamento gravemente offensivo verso la terna arbitrale al termine della gara” inibendolo a rappresentare la società in ambito federale fino al 2 maggio comminandoli l’ammenda di € 1.000.00; ancora peggio è andata al direttore sportivo del Club di Via col. Costadura con inibizione fino all’8 maggio “per comportamento gravemente offensivo verso la terna arbitrale durante la gara (espulso, recidiva)” con ammenda di € 500.00; e 5 giornate di squalifica al preparatore atletico Cantarelli Maurizio “per comportamento gravemente offensivo verso la terna arbitrale al termine della gara (panchina aggiuntiva)” con ammenda di € 500.00.

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 3 aprile 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *