Ancora una multa per l’U.S. Lecce e 5 squalificati e ammenda per la Casertana

By
Updated: marzo 23, 2018
La Curva Nord

LECCE – Puntuale arriva la multa per l’U.S. Lecce che dovrà pagare  € 1.500,00 perché propri sostenitori introducevano e accendevano, nel proprio settore, numerosi fumogeni quattro dei quali venivano lanciati sul terreno di gioco, senza conseguenze (r.proc.fed., r.c.c.)”.

Per i prossimi avversari del Lecce invece ci sono sei squalifiche.

Tre turni e  ammenda di € 500,00 per:

Giovanni Di Fiore “perché al termine del primo tempo di gara, assumeva un comportamento offensivo, provocatorio e minaccioso nei confronti dei componenti della panchina aggiuntiva della squadra avversaria, contribuendo a generare un principio di rissa prontamente sedata (panchina aggiuntiva)”.

Marco Greco  “perché al termine del primo tempo di gara, assumeva un comportamento offensivo, provocatorio e minaccioso nei confronti dei componenti della panchina aggiuntiva della squadra avversaria, contribuendo a generare un principio di rissa prontamente sedata (panchina aggiuntiva)”.

Un turno a mister Luca D’Angelo “per comportamento gravemente scorretto verso i componenti della panchina della squadra avversaria (r.c.c.)”;

un turno al calciatore Paride Pinna per recidività in ammonizione;

tre turni  e ammenda di € 500,00 al massaggiatore Antonio Pezzullo “perché al termine del primo tempo di gara, assumeva un comportamento offensivo, provocatorio e minaccioso nei confronti dei componenti della panchina aggiuntiva della squadra avversaria, contribuendo a generare un principio di rissa prontamente sedata (panchina aggiuntiva)”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 23 marzo 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *