LIGUORI: “Sorridiamo e cerchiamo di essere ottimisti”

Amareggiato per la mancata vittoria, e per un arbitraggio che in alcuni frangenti non è stato all’altezza della situazione, Liguori chiede ottimismo

By
Updated: marzo 12, 2018
Corrado Liguori, vicepresidente u.s. Lecce
Il post di Liguori

Il post di Liguori

LECCE – Dopo il pareggio interno col Matera in casa per 0-0, nella notte, come sempre, dopo aver raffreddato i motori, è arrivato il commento, affidato ai suoi profili social, del vicepresidente del Lecce, Corrado Liguori.

Amareggiato per la mancata vittoria, e per un arbitraggio che in alcuni frangenti non è stato all’altezza della situazione, Liguori chiede ottimismo. Ecco il suo pensiero:

Gran bella partita tra due squadre importanti che sanno giocare a calcio…
Ottima prestazione da parte dei ragazzi che non hanno concesso al Matera neanche un tiro in porta! Peccato per le occasioni avute ma sono profondamente amareggiato per il grave errore di un arbitro che nel complesso è anche bravo. Non si può non dare un rigore del genere (mi riferisco al portiere che travolge Matteo). Una giornata in meno, partite difficili come questa, come quella con la Juve Stabia come i due scontri diretti, archiviate (mentre per le altre non è così) sempre 7 i punti di vantaggio…
Sempre più arbitri del nostro destino! Continuo a leggere dei commenti imbarazzanti dovuti in alcuni casi alla scarsa conoscenza delle dinamiche del calcio (alcuni di questi si ritengono anche professori o maestri del settore) ed in altri ad un pessimismo che farebbe impallidire il miglior Leopardi… Siamo in testa praticamente dall’inizio, 7 punti dalle seconde, ad 8 finali dalla fine…
Sorridiamo cavolo e cerchiamo di essere ottimisti, abbiamo bisogno di tutti! 8 finali dove ogni componente deve dare qualcosa in più, a partire da noi e, se così dovesse essere, festeggeremo tutti insieme…

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 12 marzo 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *