Post match – Meluso chiosa: “Ci sentiamo penalizzati: società e città meritano rispetto”

By
Updated: marzo 11, 2018
Meluso
Meluso

Meluso

LECCE (di Carmen Tommasi) – Al posto dei due soliti tesserati dell’U.S. Lecce nel post match parla il direttore sportivo Mauro Meluso. L’ex Cosenza, dopo lo 0-0 del “Via del Mare” del Lecce sul Matera, prova a puntualizzare alcuni aspetti: “Qui non ripeto quello che ho detto all’arbitro perché soo stato un po’ pesante, sono un tipo che non potrebbe mai parlare a fine gara sul campo stesso. Sono venuto io e non i giocatori, perché c’è molta amarezza –ha spiegato il diesse del Lecce- da parte nostra dopo questa splendida partita giocata bene da una parte e dall’altra. L’arbitro ha personalità ed è un professionista, ma sono qui perché questa città e società meritano rispetto, non si  possono subire queste decisioni arbitrali”.

LA CLASSIFICA – Il diesse giallorosso, infine, parla del Trapani e della prossima gara in casa del Cosenza: “La nostra antagonista è il Trapani e non nascondo che guardiamo anche gli altri risultati, ma siamo solo artefici della nostra storia e guardando a noi possiamo solo pensare positivo mentre gli altri devono solo guardarci. La prossima partita sarà la più difficile, perché al di là della forza del Cosenza e degli ex del match, quello che conta è fare bene guardando a noi stessi. Le partite finiscono al 90′, ma la parte più importante è quella centrale dove le sostituzioni, a volte, fanno la differenza. Adesso testa al Cosenza, pensiamo gara dopo gara da qui alla fine”.

 

 

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 11 marzo 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *