Zero Petardi, zero multa… e tanta solidarietà: l’Us Lecce c’è

È solo l’inizio di quella che potrebbe diventare una sana e buona abitudine. È questo il calcio che ci piace

By
Updated: marzo 9, 2018
Curva

LECCE – L’U.S. Lecce ha destinato 40 buoni “spesa alimentari” a 40 famiglie bisognose di Lecce, in virtù della proposta lanciata da Gianni Ippoliti e subito accolta dalla società di Via Col. Costadura, sulla questione multe a causa del lancio di materiale pirotecnico da 20 euro l’uno, grazie all’impegno dei tifosi che nel corso dell’ultima gara in casa giocata dal Lecce in casa contro la Juve Stabia hanno evitato l’uso di tale materiale.

A darne notizia in anteprima nel corso di Lecce Channel del venerdì in onda su Telerama e Radio Salento è stato Tommaso Prima presidente dell’Associazione Pronto Soccorso dei Poveri che già in queste ore sta provvedendo a recapitare alle famiglie i buoni da 20 euro l’uno.

È solo l’inizio di quella che potrebbe diventare una sana e buona abitudine. È questo il calcio che ci piace.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 9 marzo 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *