Giudice sportivo: le decisioni

By
Updated: febbraio 13, 2018
GIUDICE-SPORTIVO-213212

LECCE – Qui di seguito le decisioni del giudice sportivo sulla venticinquesima giornata di campionato e in base alle risultanze degli atti ufficiali.

€ 2.000,00 PADOVA perché propri sostenitori in campo avverso, più volte durante la gara, intonavano cori incitanti alla violenza contro le forze dell’ordine (r.proc.fed.).
€ 1.500,00 MONZA perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo di notevole potenza, senza conseguenze (r.proc.fed., r.cc.).
€ 1.500,00 PISTOIESE perché propri sostenitori in campo avverso rivolgevano a un assistente arbitrale reiterate frasi offensive (r.A.A., r.proc.fed., r.cc.).
€ 1.200,00 CARRARESE perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere, nel proprio settore, quattro petardi, senza conseguenze (r.proc.fed.).
€ 1.000,00 ROBUR SIENA perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere, nel proprio settore, due petardi, senza conseguenze (r.proc.fed.).

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 27 FEBBRAIO 2018:
LICATA CRISTIAN (AKRAGAS) per comportamento offensivo verso l’arbitro al termine della gara.

AMMONIZIONE E DIFFIDA:
PUCCIARELLI JURI (PISTOIESE) per comportamento non regolamentare in campo durante la gara (espulso, r.A.A.).
MIGNEMI DAVIDE CARMELO (SICULA LEONZIO) per comportamento non regolamentare in campo durante la gara (espulso).

AMMONIZIONE E AMMENDA € 500.00:
GIANNI ANDREA (SAMBENEDETTESE) per proteste nei confronti dell’arbitro durante la gara (espulso, sanzione aggravata per la qualifica di dirigente addetto all’arbitro).

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:
DI NAPOLI RAFFAELE (AKRAGAS) per comportamento offensivo verso l’arbitro al termine della gara.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
GAZZOLI MASSIMO (PISTOIESE) per proteste verso l’arbitro e condotta non regolamentare in campo durante la gara (espulso, r.proc.fed.).

AMMONIZIONE:
STRANO OTTAVIO (A.J.FANO) per proteste nei confronti dell’arbitro durante la gara (espulso, r.A.A.).
RAPACIOLI CLAUDIO (PISA) per proteste nei confronti dell’arbitro durante la gara (espulso, allenatore portieri, panchina
aggiuntiva).

CAVALLARO LORENZO (PRATO) per proteste nei confronti dell’arbitro durante la gara (espulso, preparatore atletico, panchina aggiuntiva).

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 13 febbraio 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *