POST MATCH – Saraniti e Mancosu in coro: “Vittoria importante e pesante”

By
Updated: febbraio 4, 2018
Saraniti - Foto Pinto
Saraniti - Foto Pinto

Saraniti, foto Pinto

LECCE (di Carmen Tommasi) – Un gol che ha aperto la partita, il decimo stagionale ed il primo nel Lecce,  ed un solo obiettivo, portare la sua nuova squadra dove merita. Questo il pensiero di Andrea Saraniti, dopo il 3-1 con cui i giallorossi hanno battuto il Catanzaro: “Oggi era importante ottenere i tre punti. Ringrazio Checco (si riferisce a Lepore, ndr) per l’assist. Il mio gol? Sono felice, meglio di così –ha dichiarato l’ex Francavilla- non poteva andare all’esordio. Sono riuscito a lavorare bene in settimana, il mister mi ha dato fiducia e ho fatto quello che mi riesce meglio. Le mie impressioni? Vedo che c’è un gruppo affiatato e una società importante alle spalle, noi dobbiamo allenarci al 100% e fare più punti possibili in queste 13 finali. L’ambiente di questa piazza è stupendo e mi riempie di orgoglio indossare questa maglia. Già dall’anno scorso avevo il desiderio di venire a Lecce, ma quest’anno la società ha creduto in me. A me interessa solo l’obiettivo della squadra e voglio dare un contributo importante”.

Mancosu

Mancosu

“MANCU”-GOL Marco Mancosu, autore del definitivo 3-1, è sulla stessa lunghezza di pensieri del suo nuovo compagno di squadra: “La vittoria di oggi è importantissima. Dobbiamo cercare di avere più punti possibili perché non possiamo concederci passi falsi. Il Catanzaro -ha chiosato il centrocampista sardo- ci ha sorpreso perché è venuto a giocarsela senza chiudersi, come in pochi hanno fatto al Via del Mare, ma nel secondo tempo abbiamo trovato le nostre giocate ed è andata molto meglio. Loro a centrocampo sono stati molto bravi, non siamo riusciti ad esprimere il nostro gioco al meglio. La preoccupazione, però, dobbiamo averla sempre perché ci fa mantenere alta la concentrazione”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 4 febbraio 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *