Giudice sportivo: le decisioni dopo la 23^ giornata

By
Updated: gennaio 30, 2018
GIUDICE-SPORTIVO-213212

LECCE –  Qui di seguito le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 23^ giornata di Serie C:

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR)

EKLU SHAKA MAWULI (A.J.FANO)
DE FEUDIS GIUSEPPE (AREZZO)
DERMAKU KASTRIOT (COSENZA)
LOVISO MASSIMO (COSENZA)
TAIT FABIAN (SUDTIROL)
CICCONE NICOLA (GUBBIO)
LUPERINI GREGORIO (PISTOIESE)
ASPAS JUNCAL JONATAN (PRO PIACENZA)
LAZZARI FLAVIO (RACING FONDI)
D AMBROSIO DARIO (ROBUR SIENA)
TOMI GIOVANNI (SAMBENEDETTESE)
DAFFARA MANUEL (SIRACUSA)
CAIDI NEBIL (TERAMO)
ILARI CARLO (TERAMO)
DRUDI MIRKO (TRAPANI)
ROMIZI MARCO AUGUSTO (VICENZA)
ANDRADE SIQUEIRA JEFFERSON (VITERBESE CASTRENSE )

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX INFR)

CASINI RICCARDO (ARZACHENA)
DE GIORGI FRANCESCO (CATANZARO)
COSENZA FRANCESCO (LECCE)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

CELJAK VEDRAN (ALESSANDRIA)
PICCOLO FELICE (ALESSANDRIA)
FAUTARIO SIMONE (A.J.FANO)
BELINGHERI LUCA (PADOVA)
CACCETTA CRISTIAN (CATANIA)
NORDI EMANUELE (CATANZARO)
PRESTIA GIUSEPPE (VIRTUS FRANCAVILLA.)
GASBARRO ANDREA (LIVORNO)
DE FRANCO CIRO (MATERA)
LAARIBI MOHAMED (RENDE)
BELLOMO NICOLA (SAMBENEDETTESE)
SIRIGNANO CIRO (SANTARCANGELO)
ALIMI ISNIK (VICENZA)
GIACOMELLI STEFANO (VICENZA)
BALDASSIN LUCA (VITERBESE CASTRENSE)
BENEDETTI ALESSIO (VITERBESE CASTRENSE)

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA’

AMMENDA

€ 7.500,00 VITERBESE CASTRENSE perché propri sostenitori introducevano ed esponevano uno striscione non autorizzato incitante alla violenza.

€ 5.000,00 PADOVA perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere alcuni petardi nel proprio settore, accendevano e lanciavano un petardo sul terreno di gioco e uno sul recinto di gioco; gli stessi introducevano e accendevano numerosi fumogeni, alcuni dei quali venivano lanciati sul terreno di gioco, il tutto senza conseguenze (r.proc.fed.).

€ 2.000,00 MESTRE perché propri sostenitori durante la gara dopo aver rivolto ripetute offese all’arbitro, cercavano di scavalcare un cancello della recinzione del terreno di gioco senza conseguenze (r.proc.fed.).

€ 1.000,00 RAVENNA perché propri sostenitori durante la gara intonavano cori offensivi nei confronti dell’istituzione calcistica (r.proc.fed.).

€ 1.000,00 SIRACUSA per indebita presenza negli spogliatoi al termine della gara di persone non autorizzate e non identificate ma riconducibili alla società (r.proc.fed.).

€ 500,00 CATANIA perché propri sostenitori durante la gara introducevano e accendevano nel proprio settore un petardo senza conseguenze (r.proc.fed.).

€ 500,00 FERMANA perché un isolato sostenitore in campo avverso provocava danni ai servizi igienici del settore dello stadio loro riservato (obbligo risarcimento danni, se richiesto, r.proc.fed.).

€ 500,00 VICENZA perché propri sostenitori in campo avverso esponevano uno striscione non autorizzato con scritte offensive verso l’allenatore avversario.

DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO il 6 FEBBRAIO 2018

CIARDULLO GIOVANNI (RENDE) per aver rivolto all’arbitro frasi irriguardose (espulso).

ALLENATORI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

FAVARIN GIANCARLO (GAVORRANO) per essersi rivolto nei confronti del pubblico con frasi offensive e provocatorie (r.proc.fed.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

AUTERI GAETANO (MATERA) per proteste nei confronti dell’assistente arbitrale (espulso).

PADOVANO GIUSEPPE (SAMBENEDETTESE) per proteste avverso una decisione dell’arbitro(espulso, allenatore in seconda).

ZANELLA LAMBERTO (VICENZA) per proteste avverso una decisione dell’arbitro (espulso, preparatore atletico).

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 30 gennaio 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *