Super multa al Lecce, “ammonizione” per Meluso: le decisioni del giudice sportivo

By
Updated: gennaio 23, 2018
GIUDICE-SPORTIVO-213212

LECCE – Si riportano le squalifiche e le diffide comminate ai calciatori dal Giudice Sportivo dopo la 22^ giornata di Serie C:

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

GIORGIONE CARMINE (ALBINOLEFFE) per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara.

MARIN MARIUS MIHAI (CATANZARO) per aver colpito con una manata al volto un avversario a gioco fermo.

BACCOLO PIETRO (PAGANESE) per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara.

CARINI FILIPPO (PAGANESE) per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale durante la gara (r.A.A.).

CORVIA DANIELE (RACING FONDI) per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

CALAMAI MATTEO (COSENZA) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.

MINELLI SIMONE (TRAPANI ) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

LUNETTA GABRIEL ANTONIO (RENATE) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR)

CORALLI CLAUDIO (CARRARESE)
CURIALE DAVIS (CATANIA)
ARRIGONI TOMMASO (LUCCHESE)
URSO FRANCESCO (MATERA)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

GONZALEZ PABLO ANDRES (ALESSANDRIA)
FILIPPINI ALBERTO (A.J.FANO)
PEANA ANDREA (ARZACHENA)
AYA RAMZI (CATANIA)
FRARE DOMENICO (PONTEDERA)
GERBAUDO MATTEO (CUNEO)
TAIT FABIAN (SUDTIROL)
FOGLIO VALERIO (GIANA ERMINIO)
CAPUANO CIRO (LUCCHESE )
MAIMONE GIUSEPPE (MATERA)
MURONI MATTIA (OLBIA)
BACCOLO PIETRO (PAGANESE)
CESARETTI CRISTIAN (PAGANESE)
ASPAS JUNCAL JONATAN (PRO PIACENZA)
LAZZARI FLAVIO (RACING FONDI)
D AMBROSIO DARIO (ROBUR SIENA)
CONSON DIEGO (SAMBENEDETTESE)
CAGNANO ANDREA (SANTARCANGELO)
CATANIA EMANUELE (SIRACUSA)

3.500,00 LECCE perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere, nel recinto di gioco, cinque petardi senza conseguenze (terza recidiva, r.proc.fed., r.cc.).

€ 2.500,00 ARZACHENA perché propri sostenitori, durante la gara, indirizzavano numerosi sputi e schizzi di liquido in direzione di un assistente arbitrale che veniva raggiunto alla schiena (r.A.A.).

€ 1.500,00 JUVE STABIA perché propri sostenitori, durante la gara, indirizzavano verso tesserati della squadra avversaria numerosi sputi e vari oggetti senza conseguenze (r.proc.fed., r.cc.).

€ 1.500,00 TERAMO perché propri sostenitori introducevano e accendevano, nel proprio settore, numerosi fumogeni, tre dei quali venivano lanciati sul terreno di gioco senza conseguenze (r.proc.fed., r.cc.).

€ 1.000,00 CASERTANA perché propri sostenitori, durante la gara, introducevano e facevano esplodere nel proprio settore alcuni petardi senza conseguenze (r.proc.fed.,r.cc.).

€ 1.000,00 SAMBENEDETTESE perché propri sostenitori, in campo avverso, introducevano e facevano esplodere, nel proprio settore, due petardi senza conseguenze (r.proc.fed., r.cc.).

€ 500,00 FIDELIS ANDRIA perché propri sostenitori, in campo avverso, introducevano e facevano esplodere, nel proprio settore, un petardo senza conseguenze (r.proc.fed.).

DIRIGENTI

AMMONIZIONE

MELUSO MAURO (LECCE) per comportamento non regolamentare in campo durante la gara (espulso, panchina aggiuntiva).

CRIPPA MASSIMO (RENATE) per comportamento non regolamentare in campo durante la gara (espulso, panchina aggiuntiva, r.A.A., r. proc.fed.).

ALLENATORI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

LOPEZ GIOVANNI (LUCCHESE) per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara (espulso, r. A.A.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA E AMMENDA € 500.00

CONTICCHIO ALESSANDRO (CATANIA) per aver occupato durante la gara la panchina principale in luogo di quella aggiuntiva, come indicato in distinta (espulso, r.proc.fed.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

FERRARI MASSIMO (PIACENZA) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro durante la gara (espulso, allenatore in seconda).

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

FORZIATI VINCENZO (CATANZARO) per comportamento non regolamentare in campo durante la gara (espulso, allenatore in seconda).

PAGLIARI DINO (GUBBIO) per proteste verso un assistente arbitrale durante la gara (espulso).

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 23 gennaio 2018

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *