Stangata per il Lecce, sono 4 le giornate di squalifica a Di Piazza… e non solo…

By
Updated: settembre 5, 2017
Di Piazza, espulsione

LECCE – Stangata per Matteo Di Piazza, danno enorme per il Lecce che dovrà fare a meno del suo attaccante per 4 giornate, mentre il Presidente Saverio Sticchi Damiani è stato inibito fino al 12 settembre, solo ammonizione per Claudio Vino team manager giallorosso. Infine multa di 2000 euro.

Sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari a carico del Lecce ecco le motivazioni:

MULTA – € 2.000,00 per aver introdotto ed esposto, per alcuni minuti, uno striscione non autorizzato con scritte contro le forze dell’ordine; gli stessi introducevano e accendevano alcuni bengala, tre dei quali venivano lanciati nel recinto di gioco, senza conseguenze (r.proc.fed.).

SQUALIFICA 4 GIORNATE A DI PIAZZA MATTEO per aver colpito un avversario con una manata al volto con il pallone non a distanza di gioco; dopo l’espulsione andava incontro all’arbitro afferrandolo per un braccio.

INIBIZIONE FINO AL 12 SETTEMBRE 2017: PER STICCHI DAMIANI SAVERIO  perché usciva dall’area tecnica ed entrava in campo per protestare contro una decisione arbitrale (espulso, r.A.A.).

AMMONIZIONE: per VINO CLAUDIO perché usciva dall’area tecnica per incitare i propri giocatori (espulso).

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato il: 5 settembre 2017

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *